Home

Palermo. E’ morto stroncato probabilmente da un aneurisma, Fabio Niceta, appartenente alla famiglia dei noti commercianti di abbigliamento a Palermo, aveva 38 anni.

Lo hanno trovato in casa morto il fratello e un amico che erano andati a cercarlo nel suo appartamento in centro, perché non avevano più sue notizie da diverse ore.

La tragedia si è consumata probabilmente nella notte tra venerdì e sabato. Fabio Niceta era andato a vedere la partita dai genitori venerdì sera. Non avendo più notizie per diverse ore, il fratello e un suo caro amico lo hanno raggiunto nella casa di via XII gennaio e non ricevendo risposta, avrebbero sfondato la porta.

Lo hanno trovato morto sul divano,stroncato da un aneurisma.
L’uomo stava male già da un paio di giorni: dolori alla cervicale, formicolio, vertigini, qualche linea di febbre.

Fabio Niceta era un noto animatore della movida palermitana, aveva aperto in passato il lounge bar Pitto, in via Isidoro La Lumia.

Diverse le frasi di cordoglio sulla sua bacheca di Facebook. In molti ricordano il sorriso luminoso e pulito di Fabio Niceta, che con la sua gentilezza e simpatia riusciva a fare breccia nel cuore di tutti.

Leggi anche:

Palermo. Muore una donna nell’incendio di un appartamento, grave la figlia

Palermo. Party a Mondello per il “Re dei tetti dello Sperone” [Video]

Condividi

A proposito dell'autore

Roberta Zicari

Avvocato con l'ambizione di diventare una buona giurista. Sognatrice. Riformista. L'unione fa la forza, nessuno si salva da solo

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata