Home

Papa Francesco è stato operato al Policlinico Gemelli di Roma, trascorrendo la prima notte di ricovero. Da quanto fa sapere la Santa Sede, il pontefice ha reagito bene in seguito ad un intervento programmato al colon in anestesia generale.

L’operazione di Papa Francesco

Papa Francesco “ha reagito bene all’intervento chirurgico a cui è stato sottoposto nella giornata di ieri al Policlinico Gemelli di Roma, in cui si è recato dopo l’Angelus di mezzogiorno. Si è trattato di un’operazione programmata per “stenosi diverticolare del sigma”. Secondo le fonti dell’agenzia Ansa, la degenza potrebbe durare 5 giorni.


Leggi anche: Scandalo in Vaticano, Becciu e altre 9 persone a processo: “Grande ingiustizia”


La salute del Pontefice

Recentemente, Papa Bergoglio ha parlato delle sue condizioni di salute con il giornalista e scrittore argentino Nelson Castro. Nel colloquio, ha ricordato quando all’età di 21 anni subì l’asportazione del lobo superiore del polmone destro a causa di tre cisti. Nota anche la sciatalgia che spesso lo tormenta, ma mai nulla ha potuto fermare il Pontefice che anche ieri stesso ha saputo rassicurare i fedeli con il suo solito sorriso e le sue parole prima del ricovero.

La vicinanza dei fedeli

Intanto, sono numerosissimi i messaggi di solidarietà che stanno arrivando per il Papa. “L’affettuoso pensiero degli italiani tutti, di cui mi faccio interprete unendovi il mio personale, accompagna in queste ore Vostra Santità, unitamente ai più cordiali auguri di buona convalescenza e ancor migliore e pronta guarigione”, ha scritto il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Il Capo dello Stato è stato seguito da altri messaggi giunti dai maggiori esponenti istituzionali e politici, dal presidente del Senato, Casellati, al presidente dell’Europarlamento, Sassoli. A loro, vengono unite le preghiere e gli auguri da parte dei fedeli di tutto il mondo.

Vaticano, all’udienza generale del Papa c’è anche Spiderman: ecco perché

Vaticano, ecco perché il Ddl Zan violerebbe il Concordato: storia ed articoli

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata