Home

Ida Carmina, professoressa siciliana di diritto in un istituto professionale ha poco tempo a disposizione. Ad evidenziarlo il video, che in queste ore sta facendo il giro del web, con una sua alunna e una piastra in classe, molto probabilmente collegata grazie a qualche presa. Ida Carmina, oltre ad essere professoressa, è anche sindaca di Porto Empedocle, in provincia di Agrigento, nel cuore della Sicilia. 

Proprio per non aver molto tempo per curarsi ha pensato di ottimizzare la sua giornata facendosi piastrare i capelli da un’alunna durante la lezione. La studentessa, almeno dal girato riportato, sembra lieta di rendere lisci i capelli crespi della sua professoressa di diritto. 

Proprio mentre spiega alla cattedra si fa anche pettinare, con una dolcezza che solo un’alunna può dare ad un insegnante. Il video è passato prima tra i banchi di classe, poi della scuola e ora tra i maggiori portali e siti web. Il primo a riportare l’evento scolastico è stato il portale La Sicilia, qualche ora fa. 

Il video sulla professoressa con l’alunna e la piastra

Sul video, pubblicato su YouTube, i commenti sono tanti. Alba dice: “Stiamo ritornando alle origini”, con un piglio critico nei confronti del gesto. Manuel vuole tagliere la testa al toro: “ Licenziatala, e che caspita, neanche nel Terzo Mondo”. Anche se non si capisce se l’iracondo Manuel si stia riferendo al ruolo della signora Carmina come sindaca o come insegnante di diritto nell’istituto professionale.

Il profilo Matita Blu ritiene che si stia esagerando per un gesto che ha a che fare solo con la semplicità: “Che polemica sul nulla. Mica la ragazza è stata obbligata dall’insegnante. Si sarà offerta la giovane. La solita adulatrice con l’insegnante. Ci siete mai stati a scuola?”. 

Ancora la professoressa non ha dato una risposta alla polemica. Il suo profilo Facebook è stato aggiornato solo qualche giorno fa con il ringraziamento all’ex Premier Conte, fatto per la sua fede politica grillina


Nuove Assunzioni e Stage: BNL cerca diplomati e laureati. Ecco le posizioni aperte e come candidarsi

Guinness dei primati per Conte: oltre 1 milione di like per il suo commiato


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata