Home

Quegli Erasmus che non voteranno

Gli studenti che si trovano all’estero per il progetto Erasmus non potranno votare. Lo ha chiarito il ministro dell’Interno Annamaria Cancellieri, qualche giorno fa a Palermo, dopo che la questione ha tenuto banco da giorni.«Gli studenti all’estero non potranno votare perché tecnicamente è impossibile – ha spiegato il titolare del Viminale – in quanto bisogna essere iscritti nelle liste elettorali dell’Aire e non è previsto per chi è fuori da meno di un anno. Ci vorrebbe una legge ad hoc, che non è stata fatta in tempo.

Beata ingenuità della ministra. Non c’era il tempo. Ma certo. Che si può perdere tempo per dare a degli italiani all’estero il diritto di voto, in un momento come questo. Ma poi, quanti potranno essere? Qualche migliaia?

E cosa possono influire sui milioni di astenuti, sulla centinaia di migliaia di schifiati dalla politica, sulla marea di quanti comunque non andrebbero al mare perché siamo a febbraio, ma si alzerebbero dopo mezzogiorno ed a tutto penserebbero fuorché andare a votare.

Ha ragione la Ministro, che almeno ha evitato di dispiacersi, di tirare fuori quel lessico stretto di opportunità e circostanza che solitamente allontana ancora di più giovani e meno giovani dalla partecipazione alla politica.

Ma poi questo Erasmus per forza lo dovevano fare, santi figli. Ce ne erano cose qua da fare e da notare. Hanno rischiato di perdersi, Monte dei Paschi e Finmeccanica, il ritorno di Berlusconi, la paura di Bersani, la lucida, ma necessaria “follia” di Grillo.

Hanno fatto una scelta , lo studio e la loro formazione. E si sa quando si sceglie nella vita a qualcosa si deve rinunciare.

Questo la Ministro non lo ha detto. Forse però lo ha pensato.

Condividi

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore

Nato a Cefalù il 7 giugno del 1970. Una laurea in Scienze Politiche presa nella consapevolezza un giorno di poterne dire male… Si occupa di relazioni esterne e comunicazione pubblica ed istituzionale, marketing e strategie di comunicazione. È stato consigliere d’amministrazione del Cerisdi di Palermo sotto la presidenza di Ennio Pintacuda (1998-2003). Ha scritto un romanzo che forse nessuno mai pubblicherà ed una raccolta di poesie che forse qualcuno un giorno leggerà. Appassionato di filosofia e politica, ha smesso con hobby così pericolosi e si concede qualche lettura di narrativa, qua e là senza strafare. Obiettivamente “un incompiuto”.