Home

Una disavventura a lieto fine. Così una voce fuori campo racconterebbe quanto successo ieri pomeriggio alla star hollywoodiana Harrison Ford, in Sicilia in questi giorni per girare alcune scene del suo ultimo film.

L’attore americano ha scelto la nota località balneare di Mondello per trascorrere alcune ore di relax, concedendosi anche un bel bagno fuori stagione. E ovviamente, come previsto, non poteva passare inosservato. L’attore è stato infatti assalito dai tantissimi fans accorsi per un selfie o un suo autografo. Il più famoso Indiana Jones ha così cercato riparo al chiuso, in un locale nella borgata. Ma nell’affrettarsi, Ford aveva intanto smarrito la propria carta di credito.

Poco dopo, un cittadino palermitano ha trovato per strada il documento e lo ha prontamente consegnato agli agenti del commissariato di Mondello. Nel giro di alcuni minuti, i poliziotti sono riusciti a risalire alle generalità del proprietario, quasi increduli: Harrison Ford. Subito dopo, il dirigente del commissariato, Manfredi Borsellino, figlio del giudice Paolo, insieme ad altri due poliziotti hanno riconsegnato la carta all’attore in persona, presso il locale dove si era recato. Ford, sorridente e grato, si è lasciato fotografare insieme a loro.


cefalù

Cefalù come Hollywood, al via le riprese di “Indiana Jones”: aperte le selezioni delle comparse

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata