Home

Le Vie dei Tesori è uno dei più grandi festival italiani dedicati alla scoperta del patrimonio delle città. Una grande occasione di riappropriazione dei luoghi da parte dei cittadini e una straordinaria opportunità per i turisti. Oltre quattrocentocinquanta tesori visitabili con un sistema digitale e smart. Palazzi nobiliari, terrazze segrete, monasteri, chiese e cripte, giardini, musei scientifici: luoghi in gran parte di solito chiusi o non raccontati. Nel 2020 si svolgerà in quattordici tra capoluoghi e città d’arte della Sicilia.

l Festival Le Vie dei Tesori è la sola occasione di scoprire la Sicilia con uno strumento unico e smart! La cultura e la bellezza appartengono a tutti e fanno stare bene. La XIV edizione si svolgerà in quattordici città e borghi di tutta l’Isola, nei 9 weekend compresi tra il 12 settembre e l’8 novembre 2020. Si parte il 12 settembre con 7 città, per tre weekend, fino al 27 settembre: Messina, Caltanissetta, Trapani, Marsala, Mazara del Vallo, Bagheria, Sciacca e Sambuca di Sicilia. Il 3 ottobre il testimone passa a Palermo, Monreale, Catania, Ragusa, Noto, e Scicli, che diventeranno grandi musei diffusi, visitabili con un unico coupon. Terrazze, giardini, cupole, musei, chiese, palazzi storici
– in gran parte visitabili per l’occasione – saranno aperti e raccontati nel rispetto della sicurezza, ma con tanta voglia di ritrovarsi.

“Le Vie dei Tesori”: I LUOGHI

La prenotazione è sempre strettamente consigliata per avere la certezza dei posti disponibili per la visita. In attesa della pubblicazione dei programmi, diamo uno sguardo alle 14 località visitabili:

Palermo, dal 3 all’8 novembre 2020

Il capoluogo ospiterà oltre cento tesori aperti alle visite guidate, in città e in seno alla natura. previste anche particolari esperienze: dal volo in Piper dall’aeroporto di Boccadifalco al giro a cavallo in un maneggio storico, tutto in assoluta sicurezza. Incluso nel pacchetto anche un tesoro gastronomico tutto da gustare.

Bagheria, dal 12 al 27 settembre 2020

Scoprire Bagheria vuol dire cercare le tracce degli Alliata, dei Valguarnera, dei Branciforti, dei Gravina, dei principi di Cattolica. Sede dei salotti culturali dove crebbe Guttuso, del cinema di Tornatore, delle ville che hanno fatto da fresco contraltare alla Piana dei Colli, riuscendo spesso a primeggiare.

Caltanissetta, dal 12 al 27 settembre 2020

Abbazie, musei minerari, ville, palazzi nobiliari. La “piccola Atene” degli anni ’50 quando nel salotto della casa editrice di Salvatore Sciascia sedevano Vittorini, Brancati, Quasimodo.

Catania, dal 3 ottobre al 1 novembre 2020

Le Vie dei Tesori promuove quest’anno a Catania la sua terza edizione, aprendo in tutta sicurezza anfiteatri, giardini, chiese, cupole, palazzi nobiliari: un’occasione unica per scoprire la città che si presenta nella sua splendida ricostruzione datata 1693.

Marsala, dal 12 al 27 settembre 2020

Marsala è una città che va scoperta dalle terrazze sul mare fino ai mulini e alle montagne di sale che ne connotano il paesaggio intorno. Torna per il secondo anno Le Vie dei Tesori, per scoprire questo angolo incantato di Sicilia in tutta sicurezza.

Mazara del Vallo, dal 12 al 27 settembre 2020

Per il 2020 Mazara del Vallo schiude le porte alla prima edizione delle Vie dei Tesori: fenicia, cartaginese, araba, poi normanna, la città nel 1097 ospitò persino il primo Parlamento di Sicilia.

Messina, dal 12 al 27 settembre 2020

Con la quarta edizione de Le Vie dei Tesori, un patrimonio straordinario si mostra ai cittadini e ai turisti, che possono scoprire una città ancora fuori dai principali itinerari culturali del Paese.

Monreale, dal 10 ottobre al 1 novembre 2020

I quartieri, un dedalo di viuzze, cortili e chiese – la Diocesi di Monreale è la più estesa dell’Isola -, palazzi nobiliari e angoli fioriti. Tutti da scoprire, in assoluta sicurezza, con la prima edizione delle Vie dei Tesori.

Naro, dal 26 al 27 settembre 2020

Castelli, chiese e monasteri la punteggiano ovunque, in un intreccio di storie, culture e religioni di cui è simbolo la chiesa Madre, un tempo moschea.Luoghi che saranno visitabili durante Le Vie dei Tesori che quest’anno ritorna in questo borgo nel cuore antico della Sicilia, con sette tappe, tutte da scoprire in un unico weekend.

Noto, dal 3 al 18 ottobre 2020

La capitale del Barocco, il “giardino di pietra” di Cesare Brandi. Chiese, palazzi, musei: un patrimonio che è visitabile in tutta sicurezza con la seconda edizione de Le Vie dei Tesori.

Ragusa, dal 3 al 18 ottobre 2020

La città che si svela per la seconda edizione de Le Vie dei Tesori: chiese, rocche, passaggi che salgono in verticale, e poi Ibla coi suoi cortili segreti, dimore aristocratiche, chiese spettacolari.

Sambuca, dal 12 al 27 settembre 2020

Eletto tra i borghi più belli d’Italia, Sambuca apre al pubblico per la sua seconda edizione del festival. Si potranno ammirare le torri, i forni, l’arabo Mazzallakkar, il teatro gioiello, la fondazione dedicata al pittore degli umili mestieri.

Sciacca, dal 3 al 18 ottobre 2020

Millenni di storia da percorrere lungo l’itinerario de Le Vie dei Tesori, che qui arriva per la sua seconda edizione: attratti dalle polle di acqua termale, giungono nella città lasciando il segno Fenici, Greci, Cartaginesi e Romani, Arabi e Normanni, Svevi e Angioini.

Scicli, dal 3 al 18 ottobre 2020

Secondo l’Unesco “un capolavoro del genio creativo umano dell’età tardo-barocca”, visitabile per la terza edizione del festival.

Trapani, dal 12 al 27 settembre 2020

 La città del sale, di mura e bastioni, di cupole, mulini e torri che si svela al pubblico per la sua terza edizione della Vie dei Tesori.


Opportunità.”Le vie dei Tesori” seleziona giovani per la nuova edizione


Le Vie dei Tesori: Sicurezza Covid

Le Vie dei Tesori ha sottoscritto, per ogni sito del Festival, un accordo con il partner privato o pubblico, nel quale entrambe le parti disciplinano tutte le condotte da attuare
per prevenire la diffusione del virus, in osservanza con le disposizioni emanate dal ministero per i Beni culturali e per il Turismo.

  • Le visite nei luoghi saranno contingentate per gruppi a seconda della grandezza e delle
    caratteristiche di ogni luogo.
  • I luoghi saranno visitabili su prenotazione per scaglionare gli ingressi ed evitare assembramenti. Nel
    caso i turni non siano pieni, sarà possibile fare entrare visitatori che non hanno prenotato fino ad
    esaurimento della capienza del turno.
  • Nei luoghi chiusi è obbligatoria la mascherina per i visitatori, ove non sarà possibile far rispettare la
    distanza di un metro.
  • I visitatori, in caso di temperatura corporea superiore a 37,5 gradi, non possono entrare nei luoghi.
  • Ciascun collaboratore o volontario del Festival non svolgerà la propria attività se avrà sintomi
    febbrili o respiratori nelle due settimane antecedenti l’inizio della manifestazione.
  • Ciascun collaboratore o volontari non parteciperà alle attività del Festival nel caso abbia una
    temperatura superiore a 37.5.
  • Collaboratori e volontari sono formati sui temi della prevenzione COVID-19 nonché sull’utilizzo dei
    dispositivi di protezione individuale e delle misure di igiene e sanificazione con i prodotti e le
    modalità previste dalla vigente normativa;
  • Sarà favorito il regolare e frequente ricambio d’aria negli ambienti interni.
  • Sarà garantita la pulizia giornaliera degli ambienti, delle postazioni di lavoro e delle aree comuni.
  • Saranno disponibili dispenser per la sanificazione delle mani all’ingresso dei luoghi.
  • Saranno posizionati all’ingresso e lungo il percorso di cartelli esplicativi per le norme da seguire
    all’interno degli spazi.

Le Vie dei Tesori: Luoghi

Per partecipare alle visite guidate basta acquisire il coupon on line qui o negli info point allestiti in ogni città.
Un coupon da 18 euro è valido per 10 visite, un coupon da 10 euro è valido per 4 visite, un coupon da 3 euro è valido per un singolo ingresso.
I coupon non sono personali e possono essere utilizzati da più persone, anche simultaneamente in posti diversi, fino a esaurimento del loro valore.
Quest’anno, a causa delle misure di prevenzione del Covid (vedi), tutte le visite nei luoghi sono su prenotazione.
La prenotazione non è obbligatoria ma è caldamente consigliata per assicurarsi la visita nei luoghi preferiti.
Se non prenoti, puoi presentarti direttamente all’ ingresso dei luoghi ma senza la certezza che ci siano posti disponibili per la visita.

Le Vie dei Tesori: Passeggiate

Per partecipare a una passeggiata, bisogna sceglierla qui, prenotarla e acquistare contestualmente il coupon dell’importo indicato (6 euro).
Gli eventuali coupon non venduti online saranno disponibili sul luogo di raduno.

Le Vie dei Tesori: Esperienze

Per partecipare a un’esperienza, bisogna sceglierla qui, prenotarla, e acquistare contestualmente il coupon previsto nei diversi casi.
Gli eventuali coupon non venduti on line saranno disponibili sul luogo di raduno.
A tutti coloro che acquisiranno i coupon verrà inviata per mail una pagina dotata di un codice QR, come una carta d’imbarco.
La pagina con il codice dovrà essere mostrata all’ ingresso (stampata o sullo smartphone/tablet).

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata