Home

Calabria e Lombardia sono le Regioni italiane più ‘virtuose’ nella spesa per cancelleria, carta e stampati. Due Regioni che si aggiudicano il rating complessivo AAA nella speciale classifica, elaborata per l’Adnkronos dalla Fondazione Gazzetta Amministrativa della Repubblica italiana, nell’ambito del progetto ‘Pitagora’, che prende in esame i costi sostenuti nel 2021 da Regioni e capoluoghi di Provincia. In particolare, per questa voce di costo, nel 2021 la Calabria ha speso 17.575,08 euro e la Lombardia 69.521,61.
La Sicilia è la Regione meno efficiente nelle spese sostenute per cancelleria, carta e stampati. E’ l’unica a ricevere la ‘C’, che è il rating peggiore tra quelli assegnati. Qua la tabella.
Nello specifico, per questa voce, nel 2021 la Sicilia ha speso ben 586.469,07 euro. Una cifra, tuttavia, in calo se comparata agli anni precedenti: ha toccato, infatti, nel 2018 635.227,61 euro, nel 2019 653.690,72 e 615.431,32 euro nel 2020. Subito dopo la Sicilia, fra le Regioni con gli importi più elevati di uscite per questa voce, superiori ai 100mila euro, si trovano: Friuli Venezia Giulia (272.775,35), Campania (178.285,14), Puglia (173.869,09), Veneto (150.183,30), Lazio (139.599,38), Liguria (125.090,57), Trentino Alto Adige (106.525,75).

Leggi anche:

Lavoro, tutte le offerte a Palermo e provincia

€1773 per il Bonus donna, servono 2 importanti requisiti: ecco quali

Maggiore sicurezza nei luoghi adiacenti Unipa: l’appello del Cda Davide Cino

Condividi

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata