Home

Tutti pazzi per Squid Game. La serie tv coreana, in streaming dal 17 settembre su Netflix, continua a far parlare di sé: il numero di telefono per partecipare al crudele gioco della serie tv esiste davvero.

Squid game mania: il biglietto da visita

La serie è la più vista in 90 Paesi del mondo, attestandosi come il vero fenomeno seriale della stagione autunnale. Chi l’ha guardata sa bene che tutto inizia da un misterioso biglietto da visita che da un lato riporta i tre simboli del gioco (quadrato, cerchio e triangolo) e dall’altro presenta un numero di telefono da chiamare per poter diventare effettivi concorrenti del gioco.

Squid game: il numero di telefono esiste nella realtà

Molti degli spettatori sembrano aver preso la serie un po’ troppo seriamente, lasciandosi suggestionare. C’è infatti chi ha provato a digitare il numero telefonico, realizzando, con gran sorpresa, che esiste nella realtà. Il proprietario del numero, secondo quanto riportato dal South China Post, è un uomo sulla quarantina che attualmente risiede nella provincia di Gyeonggi, in Corea del Sud.


Leggi anche: Netflix: le novità in uscita a Ottobre 2021


Incessanti chiamate per partecipare al gioco della serie

L’uomo ha dichiarato di non poterne più, con il cellullare che non smette di squillare senza sosta: circa 4000 chiamate al giorno. La maggior parte delle persone che gli telefonano sono dei ragazzini che si candidano per entrare a far parte del gioco della serie. Ignaro del fenomeno-mania Squid Game, l’uomo inizialmente credeva di essere oggetto di scherzi telefonici di cattivo gusto. Ad avvertirlo, un suo amico che, avendo visto la serie, aveva notato il particolare. L’uomo, che ha preferito rimanere celato dietro anonimato, ha spiegato di non poter cambiare il proprio numero di telefono perché legato alla sua attività di lavoro.

Mania o strategia?

Ma non è tutto. Kyung-young, politico a capo del Partito democratico Repubblicano, ha fatto sapere di avere intenzione di acquistare il numero apparso nella serie dal suo proprietario, il quale sarà da lui risarcito con una somma pari a 100 milioni di won (circa 70.000 euro). Stando, invece, a quanto riportato dall’Hankook Ilbo, Netflix ha dichiarato che la compagnia di produzione della serie è in trattative con il proprietario del numero di telefono per risolvere la questione in qualche modo.

Squid game: trama

La trama ruota intorno a un uomo ricoperto di debiti, Gi-Hun, che, avvicinato da un misterioso uomo, accetta di partecipare ad uno strano gioco che gli permetterà di fare parecchio denaro. Arrivato sul posto, però, Gi-Hun scoprirà che il gioco a cui ha accettato di partecipare è in realtà un gioco al massacro, che mette in scena i giochi d’infanzia dei bambini coreani. Chi riuscirà a sopravvivere, vincendo il ricco montepremi?

I protagonisti de “Il Signore degli Anelli” sostengono la Contea di Hobbit in Italia (VIDEO)

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata