A sinistra il deputato Nello Dipasquale, a destra il deputato Michele Catanzaro

Assurda la decisione di Musumeci di non consentire il ritorno in Sicilia a chi ne ha diritto”. Lo dichiarano i deputati regionali del Partito Democratico Nello Dipasquale e Michele Catanzaro intervenendo poco all’Assemblea Regionale Siciliana dove si sta esaminando la legge di stabilità finanziaria della Regione.

“Musumeci in questo modo lede un diritto costituzionale, dia invece la possibilità di far rientrare studenti e lavoratori nell’Isola – proseguono i due deputati – lo si faccia rispettando certamente ogni precauzione in linea con le direttive sanitarie, ma li si lasci tornare a casa. Se il Governo regionale dovesse continuare su questa linea – concludono – mi riservo di presentare ricorsi nelle sedi opportune”.

E’ partita anche una petizione a supporto delle ragioni sostenute dai due deputati per chiedere al presidente della Regione Siciliana di tornare indietro sui propri passi e consentire a studenti e lavoratori fuori sede di poter tornare nell’Isola, nel pieno rispetto di ogni precauzione in linea con le direttive sanitarie. QUI la petizione

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata