Home

Così dichiara Catanzaro: “Parteciperò in modo convinto e determinato alla marcia su Palermo annunciata dal sindaco Francesca Valenti per protestare contro il colpevole ritardo della Regione Siciliana nel rilancio del complesso termale di Sciacca”.

Lo dice Michele Catanzaro, parlamentare regionale del PD e vicepresidente della commissione Attività Produttive all’Ars. Iin questi anni attraverso diversi atti parlamentari Catanzaro ha più volte richiamato il governo regionale alle sue responsabilità.

E’ il tempo dell’azione

“L’incontro dei giorni scorsi a Roma con i vertici Inail e un successivo colloquio con l’Assessore Armao ci hanno confermato – dice Catanzaro – che sulle Terme c’è ancora una situazione di stallo e confusione. E questo non è più accettabile. Ecco perchè ritengo sia pienamente legittimo adottare iniziative forti e clamorose. Nel solco di quanto io stesso sostenevo alcuni anni fa quando il governo Musumeci si insediava. Ero pronto a mettere le tende davanti la sede del governo regionale per sollecitare un intervento urgente che permettesse alla città di riappropriarsi dello straordinario patrimonio termale. Ma con atteggiamento democratico e per rispetto istituzionale ho voluto attendere”.

“Oggi – conclude Catanzaro – non è più il tempo dell’attesa ma dell’azione, in difesa della comunità saccense e del futuro delle nuove generazioni. Invito pertanto tutti, colleghi parlamentari, associazioni e comitati compresi, a partecipare a questo momento di forte protesta democratica”

Leggi anche:

Sicilia, isole minori Covid free. Catanzaro: “Bene, lo chiedevo da febbraio”

Palermo, a Ballarò “riemerge” una chiesa antichissima- FOTO-

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata