Home

Quasi mille posti in meno al Test Medicina 2022, svoltosi lo scorso 6 settembre.

L’ultima Conferenza Stato-Regioni, come riporta Il Gazzettino di Sicilia, ha stabilito che il fabbisogno di medici e odontoiatri per il 2022 è di 18.095 unità.

Il Ministero, dunque, avrebbe dovuto bandire altrettanti posti per il test d’accesso al corso di laurea in Medicina e Odontoiatria 2022. Ma in realtà sono stati banditi solo 17.206 posti.

Il Consiglio di Stato ha già affermato che non rispettare il Fabbisogno Medico rende di fatto il Test illegittimo.


Test Medicina 2022: tutte le soluzioni della prova


Ancora più grave la situazione per gli aspiranti studenti di Professioni sanitarie, il cui test si svolgerà il 15 settembre. Il fabbisogno per gli ordini professionali è di 29.064, per le Regioni è di 24.352, ma il Ministero ha bandito solo 17.997 posti.

Unipa

Unipa, concorsi per ricercatori: selezioni e posti vacanti

Università, a 51 anni tenta il test di Medicina con la figlia

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata