Home

È allerta massima nel Villaggio Olimpico di Tokyo 2020 dove è stato registrato il primo caso di covid. Non si tratterebbe di un atleta, ma per privacy non è stata resa nota l’identità della persona risultata positiva. Il contagiato è stato portato in un hotel e messo in isolamento. In tutto, tra persone legate in vari modi ai Giochi, sono 15 i contagi riscontrati a Tokyo.

“C’è stato un contagio da Covid nel Villaggio. È stato il primo caso segnalato durante i test“, ha detto Masa Takaya, portavoce del comitato organizzativo delle Olimpiadi, specificando che la persona proviene dall’estero ma che non è un atleta. Le altre persone infettate sono sette lavoratori a contratto: sei dipendenti del comitato organizzatore locale e due rappresentanti dei media. Dei positivi, otto sono arrivati a Tokyo dall’estero da meno di due settimane, sette risiedono in Giappone. Non è chiaro se queste persone abbiano avuto accesso al Villaggio Olimpico.


Leggi anche: Palermo, un neonato e un bimbo di 11 anni ricoverati in gravi condizioni per Covid


Da parte sua la presidente di Tokyo 2020, Seiko Hashimoto, ha detto: “Stiamo facendo tutto il possibile per prevenire qualsiasi focolaio di Covid. Se dovessimo ritrovarci con un focolaio, ci assicureremo di avere un piano in atto per rispondere”.

 Intanto la città di Tokyo registra un nuovo massimo giornaliero dei casi di Covid in quasi sei mesi. Il governo metropolitano della capitale ha segnalato 1.410 positività: si tratta del livello più alto dal 21 gennaio, con una tendenza in continua ascesa.

Leggi anche:

covid

Covid, regioni a rischio zona gialla: i ricoveri conteranno più dei nuovi contagi

Green pass all’Università, l’idea della ministra Messa: “Per il ritorno in ateneo”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata