Home

Fa battere il cuore, tiene in vita e rinvigorisce la città di Palermo: adesso il Teatro Massimo torna visitabile anche nelle ore più piccole. Le visite si aggiungono al progetto culturale #RESTART, che rende fruibile di notte i siti culturali più belli del capoluogo siciliano. Il Massimo, così chiamato dai suoi cittadini e non solo, sorge su una superficie di circa 7700 metri quadri.

Inoltre è il terzo teatro più grande d’Europa, dopo l’Opéra National di Parigi e la Staatsoper di Vienna. Un orgoglio della città di Palermo, che non ha avuto sempre vita facile nei suoi lunghi anni. Gli appuntamenti per visitare in notturna il Teatro Massimo sono in programma dal 9 luglio al 28 agosto. Ogni venerdì e sabato (esclusi sabato 23 e 30 luglio) e domenica 31 luglio.


Leggi anche: Green pass all’Università, l’idea della ministra Messa: “Per il ritorno in ateneo”


Una notte al Teatro Massimo

Gli ingressi saranno contingentati ogni 30 minuti, per seguire le regole contro il contagio da Covid-19. Per entrare basterà prenotare il proprio ticket online sul sito della progetto culturale oppure (se disponibile) direttamente sul posto a partire dalle ore 18.00. Il costo del biglietto è 3 euro, se acquistato online, mentre 4 euro se acquistato in loco.

Per chi non usa la carta di credito è possibile usufruire del delivery ticketing, inviando una mail a [email protected] e richiedendo il recapito del biglietto a domicilio e il pagamento in contanti a domicilio (con 1 euro aggiuntivo).


Leggi anche:

Danisinni

Palermo, il riscatto del rione Danisinni: come sconfiggere il degrado sociale dal basso


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata