Home

La Ztl notturna torna nel centro di Palermo. A causa del notevole incremento di accessi veicolari nel Centro storico durante le ore serali e notturne e al fine di limitare la diffusione di inquinanti atmosferici e acustici, l’assessore all’ambiente e mobilità Giusto Catania, di concerto col sindaco Leoluca Orlando, ha dato mandato al dirigente Sergio Maneri di procedere alla riattivazione della ZTL notturna a partire dalle ore 23.00 di oggi, venerdì 5 novembre.

La ZTL, in questo modo, sarà attiva da lunedi a venerdi dalle ore 8.00 alle ore 20.00; venerdì dalle ore 23.00 fino alle 6 del sabato; sabato dalle 23.00 fino alle ore 6.00 della domenica. L’ordinanza sarà emessa oggi pomeriggio. Una scelta che divide. Se tra i residenti c’è gioia per la maggiore facilità di trovare parcheggio, per i commercianti il pensiero è totalmente opposto.

Proprio dopo una riunione avvenuta con l’assessore Catania, che non ha ascoltato le parole dei contrari, consiglieri, liberi cittadini e commercianti hanno messo in atto una petizione con organizzatore il consigliere della prima circoscrizione Salvatore Imperiale. 


Leggi anche: Palermo riapre e torna la Ztl in centro, ecco quando sarà riattivata


Ritorna la Ztl notturna a Palermo, ma non tutti ci stanno

“La ZTL notturna può essere un’opportunità per la città di Palermo. Bene! Ma non deve penalizzare nessuno (commercianti, residenti, turisti e tanti altri). Sosteniamo che sia necessario, prima, dotare il centro storico di navette gratuite, maggiori controlli della municipale, parcheggi e i servizi essenziali e solo dopo immaginare di attivare la ZTL notturna”. Così raccontano gli organizzatori.

E proseguono: “Vogliamo, inoltre, che l’amministrazione sospendi l’attivazione della ZTL notturna sino a quando non avverrà un vero confronto con chi la città la vive”. Contatto da Younipa, Imperiale ha detto: “Il nostro non è un no contro la Ztl, ma deve esserci dietro un progetto che agevoli tutti. Nessuno deve rimanere penalizzato dalla Ztl. E in queste ore tutti coloro che vorrebbero supporto non sono stati consultati”.

Questa è la petizione


Leggi anche:

Università, la piramide decrepita: l’età media dei professori in Italia è impressionante


Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata