Home

Sono stabili le condizioni del piccolo Eitan, l’unico sopravvissuto della tragedia del Mottarone. Il piccolo ha aperto gli occhi e ha chiesto di mamma e papà, ma ancora non sa quale tragico destino è capitato alla sua famiglia. Oltre al papà e alla mamma, sono morti anche il fratello e i bisnonni. La vita del piccolo Eitan è cambiata per sempre in pochi istanti ma per fortuna non è solo.

Con lui c’è la zia Aya che gli tiene compagnia in ogni istante. Ma ci sono anche gli psicologici, che seguono zia e nipote in questo momento terribile.

Nonostante le condizioni di Eitan siano stabili, la prognosi resta riservata, perchè “il torace è ancora contuso e la situazione addominale non permette ancora di rialimentarlo”. Per questo rimane in Rianimazione ancora qualche giorno, ricoverato da domenica all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino.

Tragedia del Mottarone, le condizioni di Eitan

I vigili del fuoco gli hanno consegnato un casco e una maglietta, con tanto di draghetto Grisù e il nome ‘Eitan’, mentre i ciclisti del Giro d’Italia che oggi sono passati per Stresa, la località del Lago Maggiore da cui parte la funivia per raggiungere la vetta del Mottarone, hanno deciso di devolvergli i premi in denaro della tappa. E’ rosa, come la corsa, la scritta “Un abbraccio al piccolo Eitan da tutti noi”, uno dei numerosi striscioni comparsi nelle ultime ore sul lago.

Ad esporlo a Verbania, non lontano dal carcere dove sono recluse le tre persone fermate per l’incidente, sono stati i bambini della scuola materna Della Rossa. Oltre 45 mila euro sono state raccolte in poche ore nella campagna online sulla piattaforma ‘Eppella’ di Lucca. Il Comune di Pavia, dove nel quartiere Borgo Ticino viveva la famiglia del piccolo, ha aperto un conto corrente a nome di Eitan. Propone la medaglia d’oro al valor civile per il padre di Eitan Antonio Tajani, coordinatore nazionale di Forza Italia. E, secondo quanto riferisce l’ex presidente della Comunità ebraica di Roma, Riccardo Pacifici, la richiesta è stata appoggiata da tutta la politica, ” da Matteo Salvini, Enrico Letta, Matteo Renzi, Giorgia Meloni e Nicola Fratoianni”, perchè Amit Biran, in un gesto estremo e disperato d’amore, con un abbraccio ha fatto da scudo al figlio.

Leggi anche

funivia crollata a mottarone

Strage del Mottarone, tre persone “confessano”: avevano disattivato il freno della funivia

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata