Home

Un ritrovamento che ha dell’incredibile quello avvenuto nelle scorse ore nelle acque dell’isola di Linosa: tra gli scogli di cala Mannarazza, poco distante dal vecchio porticciolo, è stata avvistata la carcassa di un dromedario. I resti dell’animale potrebbero essere stati trasportati dalle correnti marine provenienti dalle coste settentrionali dell’Africa.

A scoprire il corpo senza vita del dromedario è stato Gerardo Errera, capo dei vigili del fuoco. “Incredibile, ma vero: a Linosa nella zona di Mannarazza, è arrivato direttamente dal nord Africa con le correnti marine, un dromedario. Dopo aver scoperto la carcassa, gli uomini del comune, hanno provveduto a rimuoverla ed incenerirla”, scrivono su Facebook gli appartenenti all’associazione Mareamico.

Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata