Home

Il rettore di Unipa, Massimo Midiri, e il presidente dell’ Ente regionale per il diritto allo studio universitario di Palermo, Giuseppe Di Miceli hanno siglato un accordo che rilancia i rapporti tra le due istituzioni e definisce la cornice istituzionale entro cui inserire una moltitudine di attività che possano essere messe in atto a favore e a beneficio delle studentesse e degli studenti dell’Università degli Studi di Palermo e dei poli universitari della Sicilia occidentale.

Nell’accordo – dice una nota – si traccia una linea di intervento riguardante azioni per agevolare la partecipazione ai corsi di studio dell’Università:

  • scambio telematico e condivisione delle informazioni contenute nelle proprie banche dati;
  • regolamentazione della gestione della carriera universitaria e delle istanze degli studenti che richiedono benefici e servizi all’Ersu;
  • miglioramento della residenzialità universitaria e del servizio di foresteria; ottimizzazione delle problematiche relative agli studenti stranieri;
  • interventi straordinari in favore di studenti che si trovano in condizioni emergenziali non previste dalla normativa di settore e di studenti provenienti da Paesi in “crisi umanitaria”;
  • coordinamento e condivisione di iniziative culturali promosse da UniPa ed Ersu; partnership per progetti di servizio civile universale; potenziamento e collaborazione nell’ambito dell’assistenza sanitaria agli studenti universitari.

Leggi anche:

Unipa

Unipa dice addio alla Dad, “Via alle lezioni in presenza al 100%”: la data

Unipa

Sorpresa a Unipa, aumentano ancora gli iscritti: le facoltà più amate dalle matricole

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata