Home

Università: come usare Chat GPT per scrivere la tesi

Chat GPT: Novità assoluta nel mondo dell’intelligenza artificiale. Come funziona la IA e come utilizzarla per scrivere la tesi

Negli ultimi anni la tecnologia ha fatto passi da gigante, anche più grandi di quanto potessimo mai immaginare e rappresenta un’immensa risorsa, per trovare soluzioni a problemi che non pensavamo di poter o dover risolvere.

Qualche anno fa parlare con un computer e aspettare una risposta di senso compiuto era considerata un’utopia, un’illusione fantascientifica degna dei film di “Star Wars” o “Ritorno al Futuro”. Eppure oggi è parte della nostra realtà.

Grazie all’intelligenza artificiale (IA) possiamo interagire con numerose piattaforme, software e macchine che possono elaborare informazioni e risposte quasi come un essere umano.

Quasi come un essere umano. Questo limite cognitivo sta diventando sempre più sottile e ce lo dimostra la nuova sensazionale scoperta in questo ambito: chat GPT!

Ma che cos’è chat GPT? Come si usa e a cosa mi serve?

In questo articolo cercheremo di mostrarti l’ultima frontiera dell’intelligenza artificiale, le sue funzioni principali e come chat GPT…chissà! Potrebbe esserti di grande aiuto nel corso della tua carriera universitaria.

chat gpt: come l'intelligenza artificiale può aiutarti nella tua carriera universitaria

Che cos’è Chat GPT e a cosa serve?

Come ci suggerisce il nome Chat GPT (Generative Pretrained Transformer) è uno strumento tecnologico “allenato”, attraverso una tecnica di apprendimento detta “transformer“, affinché possa analizzare e capire un testo e formulare delle risposte di senso compiuto.

Chat GPT è quindi in grado di elaborare testi completamente originali che rispondano alle esigenze dell’utente.

Gli si può chiedere, ad esempio, di scrivere una mail formale, un documento o un’analisi di mercato, oppure può essere utilizzata dai customer service per rispondere automaticamente alle domande più comuni dei clienti.

Nei programmi di scrittura creativa si può sfruttare Chat GPT per salvare gli artisti dal “blocco dello scrittore”, proponendo idee nuove e originali per i loro testi, che siano romanzi, poesie o brani musicali.

Queste sono solo alcune delle mille funzioni che può svolgere questo nuovo programma IA.

Come funziona Chat GPT?

Ma come è possibile?

Tutto è possibile grazie agli studi di Natural Language Processing (NLP), che tradotto in italiano significa proprio elaborazione del linguaggio naturale.

L’NLP è una sottocategoria della Linguistica computazionale e dell’Intelligenza Artificiale che studia le interazioni tra computer ed esseri umani, in modo tale che la tecnologia possa “leggere” e “comprendere” le informazioni contenute nei documenti in rete, estrarre e selezionare tutte e solo le informazioni che possono essere utili all’utente.

Quindi Chat GPT è in grado di risponderci e formulare dei testi originali, non perché effettivamente conosca o capisca il linguaggio e la scrittura, ma perché è stato addestrato attraverso alcuni parametri (per l’esattezza ben 175 miliardi) a riconoscere le sequenze linguistiche in determinati contesti.

Per cui, facendo una piccola analisi statistica, Chat GPT sa che data una determinata parola ne corrisponderà un’altra, e un’altra ancora, fino a formare un testo di senso compiuto.

Quindi la tecnologia non è ancora dotata di un cervello umano, ma di un calcolo probabilistico talmente efficace che gli permette di ragionare proprio come faremmo noi.

Cos’ha di diverso Chat GPT dagli altri strumenti NLP?

Ma non esisteva già una cosa simile?

La risposta è , ormai sono anni che l’intelligenza artificiale cerca di aiutare le persone sul posto di lavoro e nella vita quotidiana.

Basta pensare a Gmail, la posta elettronica di Google, che ha impostato suggerimenti di scrittura automatici per alcune combinazioni di parole. Ad esempio se in chiusura della mail scriviamo “Le auguro” il sistema ci proporrà automaticamente di inserire il sintagma “una buona giornata” per concludere la frase.

E poi ancora Siri, Alexa, Cortana… sono tutti esempi di modelli che utilizzano l’elaborazione del linguaggio naturale per rispondere alle domande degli utenti.

Ma chiunque abbia provato a utilizzare questi strumenti può facilmente accorgersi dei sui limiti: le risposte non sono sempre pertinenti o complete. Inoltre questi sistemi possono formulare solo frasi semplici o rimandare ad approfondimenti sul web, non sono in grado di creare contenuti complessi ed esaustivi.

Gmail fornisce ottimi suggerimenti per completare alcune frasi standard di una mail formale, ma non abbiamo mai pensato che potesse sostituirci completamente nella scrittura della mail stessa. Con Chat GPT tutto questo è possibile.

Quando il 30 novembre 2022 l’associazione no profit OpenAI ha lanciato Chat GPT sul web tutti gli altri sistemi sono diventati obsoleti.

Nonostante abbiano una buona struttura e un buon sistema operativo alle spalle, i vecchi sistemi di IA sono molto poveri di parametri. Pochi parametri significa meno fonti da cui prendere le informazioni e, quindi, risposte inesatte o incomplete.

Invece Chat GPT dispone di ben 175 miliardi di parametri su cui fare affidamento, una cifra mai raggiunta e mai pensata per un sistema di intelligenza artificiale. Ed è per questo che viene definito una “novità”, non perché fa qualcosa di mai visto prima, ma perché è molto più performante rispetto agli altri programmi.

chat GPT

Chat GPT è gratuito! Come utilizzarlo?

Chat GPT si differenzia da tanti altri sistemi di intelligenza artificiale anche grazie a una sua particolarità, importantissima e per niente scontata: è gratuita.

Nono occorre investire migliaia e migliaia di euro per poter usufruire di questo servizio in modo efficiente perché è alla portata di tutti e, una volta capito il suo funzionamento, chiunque in qualunque parte del mondo potrà chiedere all’intelligenza artificiale di risolvere i propri dubbi e problemi quotidiani.

Ma come si può accedere a Chat GPT?

Semplice! Basta entrare sul sito di Open AI nella sezione dedicata a “Chat GPT” e schiacciare il pulsante “Try Chat GPT”.

Arrivati a questo punto verrete rimandati alla pagina “Login”, dove dovrete provvedere a registrarvi con la vostra mail e creare una password e di verificare le vostre credenziali attraverso due codici che verranno inviati al vostro indirizzo di posta elettronica e al vostro cellulare.

Ricordiamo che l’applicazione è gratuita quindi non preoccupatevi non vi chiederà di inserire nessuna carta di credito o altro metodo di pagamento.

Dopodiché potete iniziare a chattare con il vostro robot!

Digitate qualsiasi cosa all’interno della barra di ricerca in basso e aspettate che Chat GPT formuli una risposta.

Come può aiutarmi Chat GPT nella mia carriera universitaria?

Con i suoi innumerevoli parametri Chat GPT riesce a elaborare le informazioni che gli vengono richieste e scrivere contenuti originali.

Si tratta di testi scritti “da zero”, prendendo come punto di riferimento le informazioni contenute su internet, ma rielaborandole e proponendo frasi inedite. Senza fare un semplice un copia-incolla dei paragrafi contenuti nei documenti di cui dispone.

Quindi Chat GPT potrebbe essere un’ottimo strumento anti-plagio per le tesi di laurea.

Abbiamo chiesto a Chat GPT di scrivere l’introduzione per una tesi di laurea in fisica sul concetto di relatività ristretta e questo è il risultato:“Capitolo 1: Introduzione alla relatività ristretta
La relatività ristretta, nota anche come teoria della relatività speciale, è una delle teorie fondamentali della fisica moderna. Essa fu proposta da Albert Einstein nel 1905 e rappresenta una descrizione della natura dello spazio e del tempo in condizioni di velocità prossime a quella della luce…

…In questo primo capitolo, forniremo una panoramica generale dei principi della relatività ristretta e delle sue implicazioni per la fisica moderna. Nelle sezioni successive, esploreremo in dettaglio ciascuno di questi argomenti.

Ovviamente lo studente dovrà leggere il contenuto e modificare eventuali incorrettezze scrivendo semplicemente sul motore di ricerca “scrivi l’introduzione di una tesi tema relatività ristretta” ha generato una risposta articolata in sei paragrafi soddisfacente dal punto di vista contenutistico e formale e assolutamente originale.

Magari non possiamo chiedere a Chat GPT di scriverci l’intera tesi di laurea, ma se fossimo bloccati su un particolare passaggio o non sapessimo come rielaborare le informazioni trovate nei vari libri e file potremmo sicuramente chiedere a questo sistema di intelligenza artificiale di darci una mano.

Chat GPT potrebbe venirci incontro non solo nella stesura della tesi, ma potrebbe trovare diverse soluzioni ai piccoli problemi che uno studente universitario deve affrontare ogni giorno.

Ad esempio come scrivere una mail al professore. Ti è mai capitato di dover contattare un professore e non sapere cosa scrivere? I motivi possono essere vari: per chiedere un ricevimento, qualche informazione riguardo al suo esame o domandargli se può supportarti nella stesura della tesi come relatore, ma in ogni caso non sai come rivolgerti a un docente universitario.

Proviamo a chiedere a Chat GPT di scrivere una mail al nostro professore dell’Università chiedendogli, ad esempio, l’esito del nostro esame. Ecco il risultato:

Oggetto: Richiesta di informazioni su voto esame di Economia
Egregio Professor [Nome],
Vorrei gentilmente chiederle informazioni riguardo il mio voto dell’esame di Economia che ho sostenuto presso la sua classe. Sarei molto grato se potesse fornirmi queste informazioni in modo che possa verificare il mio stato di avanzamento nei miei studi universitari.
La ringrazio in anticipo per la sua attenzione e per il tempo che dedicherà alla mia richiesta.
Distinti saluti,
[Il tuo nome]

Visto? Problema risolto in pochi secondi e con il minimo sforzo. Ovviamente, con i suoi limiti! 🙂

Le lauree magistrali con più sbocchi lavorativi: la classifica

Università contro il prof ex pornostar: “Ci ha arrecato un danno”

Sicilia, Borse per 60 giovani laureati under 35

Condividi

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.