Home

Via libera al vaccino AstreZeneca da parte delL’EMA. L’Agenzia europea del farmaco ha dato il suo ok e adesso si potrà contare su un numero maggiore di dosi a disposizione. Il Ministro Speranza, dal suo profilo Facebook mostra soddisfazione annunciando la notizia. Per l’Italia infatti questa è un’ottima notizia poiché la nostra nazione ha puntato forte su questo vaccino per coprire la gran parte della popolazione. Il piano che aveva predisposto Arcuri però è saltato abbondantemente. Sulla carta infatti l’Italia ha prelazionato 40,38 milioni di dosi, di cui proprio il siero di AsteaZeneca avrebbe dovuto fare la parte del leone nel primo trimestre. Perso il primo mese, si tratterà ora di accelerare per affiancare le dosi settimanali inviate da Pfizer, circa 400mila, e quelle, per ora poche decine di migliaia, che ha iniziato a inviare Moderna.

L’Ema dichiara di aver «raccomandato di concedere un’autorizzazione all’immissione in commercio condizionata per il vaccino», per le «persone a partire dai 18 anni di età».


Leggi anche:


Vaccino Moderna, Arcuri: “Anche da loro taglio del 20% delle dosi”

Vaccino Pfizer, efficace con le varianti: ma ci sono controindicazioni


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Maria Pia Scancarello

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata