Home

Tra le novità in streaming previste per questo biennio 2020-2021 vi è anche la serie di Gabriele Muccino A casa tutti bene, un remake televisivo dell’omonimo film, dove protagonista sarà appunto una grande famiglia numerosa stile Cesaroni, come già preannunciato dal titolo.

Le riprese sono già iniziate e proseguiranno fino all’estate nella capitale, città eterna, dove sarà ambientata la storia, tra i rioni di Trastevere.

Dopo diverse indiscrezioni però finalmente Sky annuncia il numeroso cast, con grandi interpreti alcuni dei quali hanno già preso parte a diverse pellicole del regista.

La trama della serie

La storia, senza cedere a spoiler prevedibili, è quella di una famiglia numerosa che come tutte le normali famiglie dovrà destreggiarsi tra quotidianità e imprevisti, che talvolta portano squilibri tra i familiari.

La cosa diventa alquanto complicata se a venire a galla, in questi momenti di difficoltà, è un segreto, che appartiene al passato, e che avrà però profonde conseguenze anche sul presente dei protagonisti. Una trama che per quanto apparentemente filmica, è sicuramente molto realistica.

Nel cast una novità: Emma Marrone

La serie porta sullo schermo Laura Morante , già interprete del film di Muccino Ricordati di me, Francesco Acquaroli (Suburra: La serie), Francesco Scianna (Baarìa), Silvia D’Amico (The Place) e Simone Liberati (Petra), Francesco Martino (L’oro di Scampia) e poi ancora Laura Adriani (Tutta colpa di Freud) e Antonio Folletto (Gomorra: La serie).

Altri attori già visti sono Valerio Aprea (Boris), Federico Ielapi (Quo vado?), oltre a Maria Chiara Centorami (Come saltano i pesci) e Mariana Falace (Gli anni più belli).

Nel cast una novità però c’è. Si tratta di Emma Marrone, che era aveva già prestato la sua prima interpretazione da attrice nel Gli anni più belli.

Che sia questo a incuriosire i telespettatori oppure no, non è cosa certa, ma quel che è certo che ancora prima di iniziare le riprese, la curiosità è tanta!


Catanzaro: “Vaccinazione di massa Lampedusa e Linosa: orgoglioso che la mia idea stia avendo seguito”


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata