Home

Alessandro Massimo Baviera ha solo 5 anni,ma suona la batteria come un musicista navigato, a tal punto da lasciare a bocca aperta i giudici di “Tu si que Vales” con una performance fuori dal comune.

Il piccolo di Siracusa, che si definisce “un batterista di heavy metal”, ha interpretato in modo magistrale “Toxicity” dei System of a Down conquistando pubblico e giuria. “Un talento puro, un Beethoven, un Mozart”, lo definisce Gerry Scotti.

Il bambino racconta di essere quasi autodidatta: “Un pochino mi ha aiutato papà, che suona la chitarra”, ha spiegato presentandosi ai giudici. “Lui è sicuramente predisposto allo strumento e all’ascolto e impara le canzoni da solo”, aggiunge il padre del baby fenomeno, chiamato sul palco al termine dell’esibizione. 

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata