Home

Il Red Light District di Amsterdam, l’iconico quartiere a luci rosse, si appresta a chiudere i battenti. La sindaca di Amsterdam Femke Haselma, dopo avere reso off-limits i coffee shop ai turisti, ha annunciato che il De Wallen, il quartiere famoso per le sue vetrine con prostitute donne e transgender pronte ad accogliere i loro clienti, presto sparirà in favore di un mega edificio del sesso.

Il progetto – come riporta DutchNews – è stato presentato in un documento sottoposto al consiglio comunale. Si tratta di un palazzo a cinque piani, di 5mila metri quadri, con ristoranti, bar, spazi per i sex show e cento stanze dove tutti i sex worker – donne, transgender ma anche uomini – potranno esercitare. Sarà un edificio sorvegliato dalla polizia e vi si potrà accedere con un biglietto di ingresso.


Leggi anche: Ancora sesso in spiaggia in Sicilia, Marzamemi come un set di Youporn: IL VIDEO


“Come donna, non posso accettare questo tipo di umiliazione delle donne”, ha dichiarato infatti Femke Haselma. Il suo piano dovrà però essere discusso con tutte le parti interessate, cominciando proprio dalle prostitute che temono che gli spazi messi a disposizione non siano sufficienti. Amsterdam si appresta comunque a cambiare definitivamente volto.

Leggi anche:

sesso in pubblico

Verona come Cefalù, sesso in pubblico davanti ai turisti – IL VIDEO HOT

sesso in spiaggia

Cefalù, ci risiamo: ancora sesso in spiaggia ripreso dai passanti: IL VIDEO HOT

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata