Home

Una grande conquista per l’agenzia spaziale cinese. La sonda Tianwen-1 ha infatti toccato la superficie di Marte. Si tratta della prima esplorazione interplanetaria della Cina. La sonda ha completato “con successo” le procedure di atterraggio posando “in sicurezza” il rover Zhurong sulle dune di Utopia Planitia, hanno riferito i media statali, dalla Cctv alla Xinhua.

Dopo tre mesi di preparativi in orbita e circa 8 minuti dall’ingresso nell’atmosfera marziana, la sonda è sopravvissuta ai cosiddetti “sette minuti di terrore” o ai “nove minuti di ignoto”, in cui non è possibile ricevere dalla Terra i segnali in diretta a causa del naturale ritardo delle comunicazioni. Il rover ha toccato la superficie poco dopo le 7:00 locali (l’1:00 in Italia).


Leggi anche: Marte, il volo del drone Ingenuity è stato un successo: il VIDEO


La riuscita dell’operazione è stata confermata dalla China National Space Administration (CNSA), l’agenzia spaziale cinese, secondo cui i mezzi hanno mantenuto, come da previsioni, i contatti con la Terra. Il presidente Xi Jinping si è complimentato per la riuscita dell’atterraggio della prima sonda cinese su Marte, con il rover Zhurong finito sulle dune di Utopia Planitia.

In un messaggio, ha riferito il Quotidiano del Popolo, il presidente “ha espresso le sue calorose congratulazioni e i sinceri saluti a tutti coloro che hanno partecipato alla missione di esplorazione su Marte, Tianwen-1”.

Leggi anche:

Il rover Perseverance è atterrato su Marte: adesso è in cerca di vita

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata