Home

Il vaccino AstraZeneca è sicuro? È in grado di proteggere dal Covid in maniera soddisfacente? Quali sono le percentuali di efficacia contro le forme più aggressive del virus? A queste delicate domande, oltretutto attualissime, ha risposto la società farmaceutica britannica che si è avvalsa di alcuni studi clinici statunitensi che hanno coinvolto più di 32mila persone. Ebbene, AstraZeneca si è dimostrato sicuro ed efficace al 79% nella prevenzione delle malattie sintomatiche.

Nuovi studi sul vaccino AstraZeneca

La società ha affermato che continuerà ad analizzare i dati e si preparerà a richiedere l’autorizzazione di emergenza negli Stati Uniti nelle prossime settimane. Le sperimentazioni americane riflettono i test su vasta scala del vaccino e potrebbero rafforzare la fiducia nel suo utilizzo a seguito di interrogativi sulla sua efficacia e gravi problemi di coagulazione del sangue in un numero molto piccolo di persone che lo hanno ricevuto in Europa.

Gli studi statunitensi, precisa ancora la casa farmaceutica, non hanno identificato alcun aumento del rischio di gravi coaguli di sangue. AstraZeneca ha aggiunto che per le persone di età pari o superiore a 65 anni l’efficacia del vaccino si è mostrata pari all’80 per cento.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata