Home

L’astronauta italiana Samantha Cristoforetti sarà la prima donna europea a prendere il comando della Stazione Spaziale Internazionale nel 2022.

Mentre in questi giorni impazza la polemica sollevata da Pillon, su cosa le donne siano più predisposte o adatte, arriva la notizia che ci rende tutti orgogliosi. L’astronauta dell’Agenzia spaziale europea (Esa), Samantha Cristoforetti, sarà ufficialmente la prima donna europea comandante dell’Iss. La terza donna al mondo dopo 2 americane.

L’annuncio dell’Esa

A darne l’annuncio, la stessa Esa in una sua nota ufficiale: “Samantha Cristoforetti si dice onorata della nomina a comandante della Stazione spaziale internazionale, ruolo che ricoprirà nel corso della Expedition 68 in programma per il 2022”.


Leggi anche: AAA cercasi astronauti: l’ESA presenta il nuovo bando e il progetto “Parastronauta”


Samantha Cristoforetti: ispirazione ed orgoglio italiano

A margine della nota, il commento del direttore generale dell’Agenzia spaziale europea. “La nomina di Samantha a comandante ispirerà l’intera generazione di nuove persone che stanno sottoponendo la propria domanda per entrare nel corpo astronauti dell’Esa. Non vedo l’ora di incontrare chi passerà le selezioni finali e voglio sfruttare questa occasione per invitare nuovamente le donne a partecipare “. L’Esa, infatti, è alla ricerca di nuove astronaute e nuovi astronauti da inserire nel proprio team, prestando particolare attenzione all’inclusività. Ad aggiungersi, anche il commento dell’Agenzia spaziale italiana (Asi). “Siamo orgogliosi di questa scelta che arriva a coronamento di un percorso professionale ineccepibile e a riconoscimento dell’eccellenza nello Spazio dell’Italia e dell’Europa“.

Le parole di Astro Samantha

Ritornare sulla Stazione spaziale internazionale per rappresentare l’Europa è un onore di per sé“, così commenta la notizia, con immensa gioia e gratitudine, Samantha Cristoforetti. “Sono onorata della mia nomina alla posizione di comandante e non vedo l’ora di attingere all’esperienza che ho acquisito nello spazio e sulla Terra per guidare una squadra molto competente in orbita“. Per Astro Samantha, si tratterà del secondo periodo in orbita, dopo i mesi passati sulla Stazione nel 2014 con la missione Futura.

Marte, il volo del drone Ingenuity è stato un successo: il VIDEO

La Nasa vuole portare la prima donna sulla Luna con lo Space X – VIDEO

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata