Home

L’esigenza di provvedere al fabbisogno di mascherine chirurgiche e ad uso civile consente alla Protezione civile e ai soggetti attuatori – nell’ambito delle risorse disponibili per la gestione dell’emergenza e fino al termine indicato nella delibera del Consiglio dei ministri del 31 gennaio scorso – la possibilità di acquisire i dispositivi di protezione individuali (DPI) e gli altri dispositivi medicali in deroga alle disposizioni previste nel decreto legislativo 18 aprile 2016‚ n. 50.

La deroga alla procedura ordinaria di certificazione dei dispositivi medici‚ indicata dal Decreto Legge 17 marzo 2020‚ n. 18‚ riguarda solo la tempistica e non anche gli standard tecnici e di qualità che i prodotti devono possedere.

COME FARE PER OTTENERE L’AUTORIZZAZIONE A PRODURRE E COMMERCIALIZZARE LE MASCHERINE CHIRURGICHE?

Il DRPC Sicilia – in attuazione dell’art. 15 del decreto legge n. 18 del 17 marzo 2020 – ha emanato un prontuario in quattro steps (scarica il pdf) che individua e chiarisce i passaggi necessari ad ottenere la necessaria validazione da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.