Home

“Salvateli”. È il drammatico appello lanciato da Sea Watch 3 intervenuta in soccorso di una imbarcazione con 70 migranti a bordo, fra cui 14 bimbi al largo di Lampedusa.

La Sea Watch 3 ha già soccorso e imbarcato 363 migranti, in cinque distinti interventi. A lanciare l’allarme è stata Alarm Phone, che ha segnalato inoltre la presenza di altri 82 migranti in pericolo in zona Sar maltese. “Quando la situazione è diventata più critica – spiega la ong tedesca – le persone sono state trasbordate dalla barca ai nostri mezzi di salvataggio. Poche ore dopo è arrivata la Guardia costiera italiana che ha preso a bordo le persone e le ha condotte Lampedusa. Siamo sollevati che siano finalmente al sicuro”.

Ieri al largo della Libia è affondato un barcone e quindici persone sono morte. Complessivamente sono stati salvati 95 migranti dalla Guardia costiera libica che, secondo Alarm Phone, per almeno cinque ore non avrebbe risposto alle richieste di aiuto, negando poi anche l’esistenza di vittime.

Leggi anche:

Slitta il ritorno a scuola per gli studenti delle superiori in Sicilia: i presidi non si fidano e preferiscono aspettare

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata