Home

Bollettino Covid 22 gennaio 2022. La situazione e i nuovi contagi in Italia

Bollettino Covid Italia – Sono 171.263 i nuovi contagi da Covid nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 179.106. Le vittime sono invece 333 mentre ieri erano state 373. Sono 1.043.649 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore. Ieri erano stati 1.117.553. Il tasso di positività è al 16,4%, sostanzialmente stabile rispetto a ieri.

Sono 2.723.949 gli attualmente positivi, con un incremento di 28.246 nelle ultime 24 ore. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 9.781.191, mentre i morti sono 143.296. I dimessi e i guariti sono invece 6.913.946, con un incremento di 148.756 rispetto a ieri.Sono 1.676 i pazienti in terapia intensiva, 31 in meno nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 121. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 19.442, ovvero 43 in meno rispetto a ieri. 

Bollettino Covid 22 gennaio 2022. La situazione e i nuovi contagi in Sicilia

Bollettino Covid Sicilia – Sono 7.508 i nuovi casi di Coronavirus in Sicilia (ieri 7.418), a fronte di 43.258 tamponi effettuati, su un totale di 9.422.700 da inizio emergenza. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 44 decessi (ieri 26) che portano il totale delle vittime, sull’isola, a 8.157.

È quanto si legge nel bollettino di oggi del ministero della Salute e della Protezione Civile. Il numero degli attualmente positivi in Sicilia è di 207.815 (+5.376) mentre le persone ricoverate con sintomi sono 1.413, di cui 160 in Terapia intensiva. In isolamento domiciliare ci sono 206.242 pazienti. I guariti/dimessi dall’inizio dell’emergenza a oggi sono 350.349 (+2.088).

Questi i nuovi casi suddivisi per provincia: Palermo 1.518, Catania 1.839, Messina 945, Siracusa 808, Trapani 754, Ragusa 413, Agrigento 622, Caltanissetta 489 e Enna 120. 

Leggi anche:

quarantena

Bollettino Covid, numeri ancora in calo in Italia: la Sicilia passa in arancione

sicilia

Ultim’ora, Sicilia e altre tre regioni in arancione: cosa cambia

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata