Home

Nessuna notizia in merito ai contributi annunciati dalla Regione Sicilia per alleviare le spese di mantenimento degli studenti fuori sede.

Qualche giorno fa gli studenti siciliani fuori sede avevano scritto un’accorata lettera al Presidente della Regione (vedi QUI)

Oggi, riceviamo e pubblichiamo la lettera inviata dai Rappresentati dell’Associazione Intesa Universitaria al Presidente della Regione Nello Musumeci.

Nella loro missiva, i rappresentanti chiedono al governatore notizie in merito ai 7 milioni di euro in favore degli studenti universitari fuori sede per l’anno accademico 2019/2020, per contrastare l’emergenza economico-sanitaria.

I Rappresentanti chiedono anche riscontro in merito all’annuncio del bonus di 500 euro a tutti gli studenti fuori sede con regolare contratto di locazione.

La lettera continua manifestando grande amarezza e profondo rammarico nei confronti di una rappresentanza politica che ha in prima battuta dato sfoggio ad una grande vittoria per gli studenti, salvo poi concretizzarsi, per lo meno fino alla data odierna, in un sostanziale nulla di fatto.

La Lettera dei Rappresentanti degli Studenti al Presidente Musumeci

Onorevole Presidente della Regione,

riteniamo doveroso da parte nostra sottoporre alla sua gentile attenzione le legittime istanze degli studenti che, in questi difficili mesi di convivenza con il Covid-19, abbiamo raccolto.

Il nostro impegno costante e quotidiano volto a difendere i diritti della popolazione studentesca ci impone di denunciare quella che secondo noi è stata una grave mancanza di questa amministrazione regionale.

Nello scorso mese di aprile, in piena emergenza epidemiologica, è stato pubblicato, tramite le piattaforme elettroniche dell’ERSU di Palermo, il Bando di Concorso n. 1 del 16 aprile 2020, attraverso il quale si rendeva noto dello stanziamento di 7 milioni di euro in favore degli studenti universitari fuori sede per l’anno accademico 2019/2020, per contrastare l’emergenza economico-sanitaria.

A questa si aggiungono altre manovre nei confronti degli studenti universitari inserite nella Legge Finanziaria 2020, quali: 500 euro a tutti gli studenti fuori sede con regolare contratto di locazione ed ulteriori 6 milioni di euro da destinare agli ERSU siciliani. 

Misure che noi riteniamo corrette e ponderate alle numerosissime criticità socio-economiche in cui verte una grandissima fetta della popolazione studentesca.

Con grande amarezza però, non possiamo oggi che esprimere profondo rammarico nei confronti di una rappresentanza politica che ha in prima battuta dato sfoggio ad una grande vittoria per gli studenti, salvo poi concretizzarsi, per lo meno fino alla data odierna, in un sostanziale nulla di fatto.

Sono ormai mesi che la questione aiuti agli studenti è segnata da un immobilismo generale, che questa Regione e questi studenti non possono più permettersi.

Centinaia di giovani attendono ancora di ricevere un sostegno concreto.

Molte famiglie siciliane stanno attraversando un momento terribilmente gravoso per le loro economie e diverse di loro non sono ancora riuscite a “ripartire” dopo il lockdown.

Ci auguriamo, onorevole Presidente, che queste nostre parole facciano da monito affinché i rappresentanti del popolo possano accelerare i processi utili a soddisfare, finalmente, le richieste degli studenti.

Ci auguriamo che alle parole seguano adesso i fatti, perché il diritto allo studio non deve e non può in alcun modo essere ancora trascurato. 

I Rappresentanti degli studenti

dell’Associazione Intesa Universitaria

Adele Pumilia Presidente Intesa Universitaria 

Giorgio Gennusa Rappresentante in CdA Ersu Palermo

Ilenia Giardina Senatrice Accademica Università di Palermo

Da sinistra a destra: Giorgio Gennusa, Ilenia Giardina, Adele Pumilia

Leggi anche:

Ersu: Importanti novità dal CdA del 3 Agosto 2020

UNIPA. Riprendono le lezioni in presenza

Ersu. Bando Borse di Studio, Servizio Abitativo ecc. Ecco i requisiti e come fare richiesta [GUIDA]

500 euro per TUTTI gli studenti fuori sede siciliani

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata