Home

È dedicato a Michiaki Takahashi il doodle di Google di oggi, il disegno del motore di ricerca realizzato per ricorrenze importanti. Takahashi fu il virologo giapponese che sviluppò il primo vaccino contro la varicella, malattia infettiva altamente contagiosa che si presenta con piccole papole sul corpo e che colpisce bimbi tra i 5 e i 10 anni. Takahashi nacque il 17 febbraio del 1928 a Osaka e morì nel 2013 a 85 anni.

Doodle di Google dedicato al virologo Takahashi: la biografia

Laureato in medicina nel 1954 presso la facoltà dell’Università di Osaka, completò gli studi nel 1959, specializzandosi in virologia del poxvirus. Tra il 1963 e il 1965 ha studiato al Baylor College of Medicine in Texas e al Fels Research Institute della Temple University in Pennsylvania.

I suoi primi studi si concentrarono sui virus del morbillo e della poliomielite, ma dopo che suo figlio sviluppò un grave attacco di varicella, dedicò tutte le ricerche su questa malattia.

Tornò in Giappone nel 1965 e iniziò a coltivare virus della varicella, vivi ma indeboliti, nei tessuti animali ed umani.

La scoperta del vaccino per la varicella

Il virologo giapponese isolò un ceppo meno virulento della varicella nel 1974. Fu in questo momento che cominciò a cercare un primo vaccino.

Il vaccino di Takahashi è il primo e unico vaccino contro l’herpesvirus autorizzato al mondo, ed è usato in oltre 80 paesi. Nel 1981 la Merck acquisì i diritti di produzione del vaccino, che dopo una serie di test duranti molti anni, venne poi approvato dalla FDA statunitense nel 1995 con il nome di Varivax. L’efficacia di questo vaccino è stata comprovata da molteplici studi.

Leggi anche

Djokovic non arretra e rilancia: “Non mi vaccino, disposto a rinunciare ai tornei”

Djokovic

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata