Sicuramente, almeno una volta avrete sentito parlare di Tik Tok, il social per i video dei giovani, un nuovo modo di condividere i propri filmati all’insegna della rapida condivisione e della semplicità di utilizzo.

Cos’è Tik Tok

Ovunque si parla di un nuovo social network che spopola soprattutto fra i giovanissimi, si tratta di TikTok (ex. Musical.ly). Si tratta di un social network cinese accessibile solo tramite app mobile, che permette di condividere con i propri contatti, brevi video fra i 15 e i 60 secondi e che conta all’attivo 500 milioni di utenti mensili attivi in tutto il mondo e

A quanto pare ha superato Facebook, Instagram, YouTube e Snapchat nelle installazioni mensili su Apple App Store e Google Play Store negli Stati Uniti. E ha oltre 500 milioni di utenti attivi a livello mondiale ogni mese e 2,4 milioni in Italia.

La sua casa madre cinese, ByteDance, è considerata la startup più preziosa del mondo, con una valutazione di oltre 75 miliardi di dollari

Fin dall’inizio il successo del social è stato travolgente, prima in estremo oriente poi anche in occidente.

Prima di diventare un fenomeno globale era stato lanciato in Cina nel 2016 con il nome di Douyin. Il nuovo social prende il nome attuale solo col lancio nel mercato globale nel settembre del 2017. Nello stesso anno l’azienda proprietaria di TikToK, ByteDance ha acquistato il social Musical.ly per migliorare l’appeal verso i teenager occidentali e ne ha integrato le funzioni più importanti.

Come si installa e come ci si registra a Tik Tok

L’installazione è davvero semplicissima potete scaricare l’app dal Play Store di Android o dall’App Store di Apple. A download concluso potete avviare l’app e vedere i contenuti più popolari, ma se volete interagire tocca registrarsi.

Per passare alla registrazione, basta premere sul pulsante “Mio” e poi sul pulsante “Registrati“, la procedura è semplice e completamente guidata, una volta finito sarete dei “TikToker” a pieno titolo.

Gli utenti di Tik Tok si registrano con un numero di telefono, un indirizzo e-mail, Facebook o Instagram. Una volta effettuato l’accesso, è possibile cercare creatori popolari, categorie (commedia, animali, sport) e hashtag per trovare i video. Oppure puoi usare i tuoi contatti telefonici o i seguaci dei social media per trovare amici già presenti nell’applicazione. Molti utenti su Tik Tok amano creare video, ma molte persone non si postano da sole – usano l’app solo per trovare e seguire i creatori di contenuti.

si può scegliere se avere un profilo pubblico a cui tutti hanno accesso, oppure uno privato a cui possono accedere solo le persone autorizzate. In pratica in modo analogo a come avviene su Instagram. Se abbiamo un profilo privato i contenuti potranno apparire nella sezione “Per te” solo di coloro che abbiamo in precedenza autorizzato.

Invece, e si possiede un profilo pubblico, i nostri contenuti appariranno nei “Per te” degli altri utenti. Chi vuole accumulare followers di solito opta per un profilo aperto, per avere più visibilità.

Nei termini della privacy di TikTok è chiarito che bisogna avere almeno 13 anni per usare l’app, anche se questo limite può chiaramente essere evaso inserendo una data di nascita falsa.

Come funziona Tik Tok

Un modo molto semplice, una volta scaricata l’app e registrati, si entra dentro una grande community. Al lancio l’interfaccia è davvero simile a quella di altri social moderni come Instagram e Snapchat ,quindi è difficile trovarsi spaesati. Ci si trova davanti ad uno stream diviso in due schede, nella prima chiamata “Per te“, si possono vedere i video più in voga, nella seconda i filmati realizzati dai contatti che si seguono. Per passare da un video al successivo basta fare uno swipe verso il basso.

Nella parte inferiore dell’interfaccia sono presenti 5 icone, da sinistra a destra:

  • Home” che permette di raggiungere la sezione stream descritta sopra;
  • Scopri” che permette di cercare fra i contenuti o fra i profili;
  • +” che è un pulsante dedicato alla creazione di contenuti;
  • In arrivo” dove è possibile trovare le proprie notifiche e messaggi
  • Mio” dove è possibile trovare il proprio account.

Come fare e caricare video con effetti su Tik Tok

La parte più interessante è la creazione dei video. Fare un video su TikTok è semplicissimo: basta premere il pulsante centrale con il simbolo del [+], premere su Consenti l’accesso alla fotocamera e al microfono e confermare con OK.

All’apertura della fotocamera possiamo scegliere la modalità di registrazione tra normale e selfie, proprio come su Instagram Stories.

Nota bene: oltre a creare un video ex novo direttamente dalla Camera di TikTok, puoi caricare un video o una foto già esistente sul tuo telefono e poi modificare a piacere. Per farlo premi sull’icona in basso a destra vicino il tasto rosso. Puoi vedere che mostra una foto del tuo rullino in anteprima: clicca e poi scegli se caricare un video o una foto (o anche più di uno, in modalità multipla).

Aggiungi un Suono: da qui puoi scegliere la musica del tuo video. Hai a disposizione playlist divise per categoria ma puoi scegliere direttamente il brano da aggiungere digitando titolo o artista sulla barra Cerca. Trovata la canzone desiderata premi sul segno della spunta che appare a destra.

Una volta inserita la musica di sottofondo, dalla schermata della fotocamera si potrà tagliare il suono in qualsiasi punto del video. Basta premere l’icona della nota musicale con la x che appare nella lista dei simboli sulla destra.

La velocità di riproduzione può essere cambiata: la musica, e quindi il lip sync, andrà più o meno veloce in base al tasto selezionato (1x è normale, mentre 2x, 3x sono più veloci). Per registrare il video premere il tasto rosso centrale.

Aggiungere effetti e filtri: per inserire gli effetti premere l’icona dei tre cerchietti colorati. Per attivare e disattivare l’effetto bellezza premere l’icona della bacchetta magica. Si può registrare sia in modalità normale che selfie: il tasto per farlo è quello della fotocamera in alto a destra. Per aggiungere scritte in movimento, filtri, adesivi, effetti 3D, occhiali, orecchie, musi di animali ecc. bisogna premere il pulsante Vlog 123 che si trova in basso a sinistra accanto al tasto rosso.
Una volta finito fai clic su Avanti.

Per fare un video senza tenere premuto il pulsante di registrazione si deve usare la funzione timer. Premi l’icona dell’orologio col numero 3 e poi su Inizia conto alla rovescia. Una volta attivato, il video inizierà a registrare automaticamente dopo alcuni secondi.

Nel caso non ti piacesse il video caricato puoi cancellarlo e farne uno nuovo. Per eliminare un video da TikTok aprilo e premi l’icona dei tre puntini a destra, scorri sul carosello che appare in basso e premi su Elimina. Sempre dai “…” puoi attivare funzionalità come duetto, download video, salva tra i preferiti, commenti e live photo.

Come realizzare una LIVE su Tik Tok

Una “live” non è altro che una diretta streaming, simile a quella che si può fare su altri social. Durante una live si può rispondere ai commenti ed avere un contatto più diretto col proprio pubblico.

L’opzione è disponibile solo per chi ha superato i 1000 followers, se non si è arrivati a questo numero l’opzione non appare.

Se si hanno almeno mille follower realizzare una “live” è davvero semplice:

  • premere sul pulsante col “+ “in basso nell’interfaccia
  • quindi fare un tap sulla scritta “Live” che si trova accanto a “Video”;
  • descrivere nel dettaglio di cosa si ci occuperà nella diretta;
  • Per avviare la diretta premere sul pulsante “Go Live” dopo un breve countdown potrete parlare direttamente al vostro pubblico.

Condividi