Home

Una vera e proprio rovina per gli aspiranti professori siciliani. Al concorso per diventare docenti di Italiano, Storia e Geografia alla scuola media si sono presentanti in 2.468, ma solo 163 hanno superato la prima prova.

Il concorso per docenti di scuole medie e superiori continua a far parlare di sé, dopo le polemiche delle scorse settimane. A destare particolare scalpore, come sottolineato da La Repubblica, sono i dati registrati nell’Isola per la classe di concorso A022 per insegnare Italiano, Storia e Geografia alla scuola media.


Leggi anche: Concorso scuola, scoppia un nuovo caso dalle chat degli aspiranti Prof: “Abbiamo copiato tutto”


Concorso docenti: i dati in Sicilia

I candidati per questa classe di concorso ad aver superato la prova sono meno di uno su sette. Il punteggio minimo, equivalente a 70/100, necessario per accedere alla prova orale è stato raggiunto da 163 partecipanti sui 2.468 totali, il 6,6% del totale per l’esattezza.

Non va bene neanche per l’Inglese, questa volta per l’insegnamento alle scuole superiori, AB24, la percentuale di bocciati è di gran lunga superiore a coloro che ce l’hanno fatta. Infatti, sempre in Sicilia affronteranno l’orale in tutto in 225 sui 1.395 iscritti alla prova. 

Il concorso delle polemiche proseguirà fino al 25 maggio prossimo. Di questo passo, non è neppure detto che le commissioni giudicatrici riescano ad assegnare tutti e 1.111 posti messi in palio dal ministero in Sicilia.

Centri per l'impiego

Concorso Scuola, la rivolta degli aspiranti prof. contro la prova a crocette: “Come un quiz tv”

Scuola, si va verso l’addio ai 24 CFU per diventare insegnante: TUTTE LE NOVITÀ

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata