Home

Una coppia di pregiudicati provenienti da Foggia ha omaggiato i boss mafiosi Riina e Provenzano con diversi selfie e video sulle loro tombe pubblicati su Tik Tok. I video sono ora al vaglio degli investigatori.

Coppia di pregiudicati omaggia Riina e Provenzano

Il foggiano Pompeo Piserchia, già noto alle forze dell’ordine per i suoi precedenti penali per reati contro il patrimonio, si è recato insieme alla sua famiglia, la moglie e il figlio di 4 anni, al cimitero di Corleone dove sono sepolti i due boss di Cosa Nostra, Totò Riina e Bernardo Provenzano.

Rimani sempre nei nostri cuori — ha detto in un video Piserchia — oggi è il 13 luglio, oggi il suo anniversario. Il 13 luglio 2016 è venuto a mancare il grande Provenzano”. E aggiunge: Oggi in questo giorno famoso ho avuto l’onore di stare sulla sua tomba”.

In un altro video pubblicato si vede invece la moglie che invita tutti a portare una rosa a zio Totò”, mentre il figlio delle coppia bacia le lapidi dei due boss.


Leggi anche: Mafia, sondaggio shock: il 43% dei giovani italiani la ritiene invincibile: TUTTI I DATI


Ora le immagini e i video pubblicati sono al vaglio degli inquirenti. Sebbene non costituiscano reato, infatti, preoccupa l’alto disvalore morale che emerge. 

“Insegno Antimafia all’Università, ma i baroni vogliono eliminarmi”: la denuncia del prof. Costabile

Falcone

Falcone ‘inedito’ sulla mafia: “Non sbaglia un omicidio, ha sempre notizie di prima mano”

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata