Palermo. Una donna di 40 anni è morta in casa ieri pomeriggio nella zona dell’ospedale Policlinico. A chiamare i sanitari del 118 è stato un conoscente.

Sul posto sono intervenuti i sanitari che hanno accertato la morte della donna. E’ intervenuta anche una volante della polizia e il medico legale per accertare le cause della morte.

La donna aveva la febbre da una settimana, ma quando sono arrivati i medici era già in arresto cardiaco.

La donna è poi risultata positiva al Coronavirus.L’Asp sta effettuando gli interventi di contenimento e sta mettendo in isolamento quanti hanno avuto contatti con la donna.


Leggi anche: Covid, lo studio: “Dicembre mortale, rischio 30mila decessi al giorno”


Intanto un altro positivo Covid è stato registrato a Villa Sofia.

Una donna ricoverata nell’osservazione breve intensiva del pronto soccorso è risultata positiva dopo due tamponi. La paziente aveva avuto un primo tampone negativo, ma i risultati della tac polmonare che avevano indicato una polmonite bilaterale hanno invitati i medici alla prudenza.

Il secondo tampone, infatti, è risultato positivo. Nella notte sono stati fatti uscire tutti i pazienti per sanificare i locali. Sono stati disposti i tamponi per tutto il personale che è venuto a contatto con la paziente. La donna è stata trasferita al Cervello.


Leggi anche: Sicilia. BOOM di contagi, ma non è emergenza. Ecco perchè


È il terzo caso in pochi giorni a Villa Sofia: un caso si è verificato in Neurologia, un migrante risultato positivo dopo tre test negativi e un altro in Chirurgia Maxillo facciale. La direzione dell’azienda ha già disposto la sospensione delle visite ai pazienti.


Leggi anche:

Il testo del nuovo DPCM. Mascherine obbligatorie e discoteche chiuse. Apertura per le coppie internazionali

Il Premier Conte interviene su nuovo Lockdown, Discoteche e riapertura Stadi

Condividi

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata