Home

Per il secondo anno consecutivo, a causa delle restrizioni e dei problemi logistici provocati dalla pandemia di Covid-19, gli organizzatori dei Gran Premi di Formula 1 e MotoGp in Australia hanno annullato gli eventi.  

Il presidente dell’Australian Grand Prix Corporation, Paul Little, non ha nascosto la sua “profonda” delusione e si è detta consapevole della “sfida che l’Australia deve affrontare con le attuali restrizioni ai viaggi internazionali”, sottolineando “l’importanza delle vaccinazioni”.

Leggi anche:

Papa Francesco operato al Gemelli: “Ha reagito bene”

Morte Raffaella Carrà, il ricordo della regina della musica e tv italiana

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata