Home

Stamattina la Sicilia si sveglia in zona arancione. Come stabilito la settimana scorsa dal ministro della Salute Roberto Speranza, da oggi nell’isola scattano restrizioni soprattutto per i non vaccinati. Innanzitutto gli spostamenti: chi non ha il Green pass rafforzato potrà spostarsi da un Comune all’altro solo per ragioni di necessità, di lavoro o di salute.

Unica eccezione, gli spostamenti, concessi a tutti, dai comuni con un massimo 5mila abitanti verso altri comuni entro i 30 chilometri, eccetto i capoluoghi di provincia. Per entrare nei negozi dei centri commerciali nei giorni pre festivi e festivi sarà necessario il Super Green pass; accesso libero invece durante la settimana.

La consumazione al bar o ai ristoranti sarà possibile solo per chi ha il Green Pass rafforzato, indipendentemente dal fatto che ci si trovi all’aperto o al chiuso. Consentiti gli sport all’aria aperta mentre per entrare in palestre e piscine servirà il Super Green pass, così come per musei, mostre, cinema, parchi divertimento e centri benessere.

Anche per andare dal parrucchiere o dall’estetista bisognerà esibire il Green Pass così come per accedere ai luoghi di lavoro. Negli alberghi e nelle strutture ricettive ospitate al loro interno potrà entrare solo chi è in possesso di Super Green Pass e lo stesso vale per gli impianti sciistici.

Leggi anche:

omicron

L’Oms vede luce in fondo al tunnel: “Dopo Omicron plausibile fine pandemia in Europa”

covid

Bollettino Covid, calo continuo di contagi e decessi: i dati siciliani

Condividi

Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata