Home

Nonostante i casi di positività al Covid siano diminuiti in Sicilia, le varianti continuano a preoccupare. Proprio a Palermo – si legge nel Giornale di Sicilia – è spuntata un’altra positività al ceppo sudafricano.

Covid, la variante sudafricana a Palermo

La variante sudafricana è stata diagnosticata su un soggetto di 48 anni grazie al sequenziamento effettuato dal Centro regionale qualità laboratori (Crq). Intanto sta per essere ultimata l’analisi di vari campioni di estratto molecolare che hanno le caratteristiche del ceppo inglese e sudafricano.

Pochi giorni fa un caso di variante inglese è stato diagnosticato presso il plesso La Masa, all’istituto Politeama del Borgo Vecchio. Dopo il tampone rapido positivo di un alunno della primaria, il molecolare ha accertato la variante inglese che ha determinato la decisione del dipartimento di prevenzione dell’Asp di prorogare la quarantena per procedere con il tampone molecolare fra gli alunni entrati in contatto con il caso positivo.

Leggi anche

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata