Home

In Ars si è svolta l’audizione della commissione sanità del direttore della Pianificazione strategica dell’assessorato regionale alla Salute, Mario La Rocca. Tra le sue dichiarazioni più preoccupanti c’è l’evidenza che a Palermo iniziano a registrarsi i primi casi di covid con contagio avvenuto tra i vaccinati. “A Palermo c’era una evidente escalation dei contagi, in particolare per la diffusione delle varianti, più aggressive.- dice La Rocca- Abbiamo anche i primi casi di virus in soggetti già vaccinati”. Ecco perché è stata adottata la zona rossa in tutta la provincia”.

Così Mario La Rocca ha parlato durante l’audizione dalla commissione sanità dell’Assemblea siciliana. “Se non fossimo intervenuti su Palermo avremmo rischiato di far diventare ‘rossa’ tutta la Sicilia“, ha aggiunto.

Leggi anche:

Misiliscemi

Misiliscemi è nato, dal Cdm via libera alla creazione del Comune

Covid Sicilia, insegnante morta il giorno in cui si sarebbe dovuta vaccinare: il racconto del figlio

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata