Home

Clamorosa gaffe di Mentana in diretta. Da ieri sera i tg internazionali non parlano di altro. Ieri a Washington c’è stata un’insurrezione armata da parte di alcuni sostenitori di Donald Trump che sono entrati con la forza al Campidoglio. 

Anche Enrico Mentana, nel suo TG La7, ha deciso di raccontare quei momenti concitati con una delle sue oramai celebri dirette. Ma stavolta qualcosa è andato storto. Quando si suol dire la realtà supera la fantasia!

Durante uno dei tanti collegamenti in diretta dalla capitale americana, infatti, il Mentana ha mostrato le immagini di un uomo che imbraccia un lanciafiamme, mostrate in un video apparso su Twitter con la didascalia live footage of #WashingtonDC.

Peccato per Mentana che queste immagini altro non sono che la sequenza di un film. Si tratta di Project X – Una festa che spacca, film del 2012 di Nima Nourizadeh con protagonista Oliver Cooper.

Ovviamente questa gaffe di Mentana, non è passata inosservata ed ha scatenato l’ilarità di tutto il paese. Ecco il video della gaffe

Purtroppo, sebbene quelle mostrate distrattamente da Enrico Mentana siano immagini false, a Washington è accaduto qualcosa di molto grave che ha suscitato lo sdegno di tutto il mondo. Tra le voci più risonanti c’è stata sicuramente quella di Michael Moore. Il celebre regista ha infatti mostrato alcuni scatti provenienti dall’interno del Congresso durante quei momenti concitati, chiedendo l’immediato arresto di tutti coloro che hanno preso parte a quell’attacco e dello stesso Donald Trump.

Oltre a lui anche Chris Evans si è detto totalmente senza parole da quanto successo, chiedendosi cosa sarebbe successo se l’attacco fosse stato fatto da persone di colore, mentre Henry Winkler ha paragonato addirittura l’ex Presidente degli Stati Uniti a Mussolini.


Leggi altro:

Palermo, bimbo con ascesso al PS: “ha la febbre, vada al reparto malattie infettive!”

Lotteria Italia. Ecco le città dei fortunati vincitori: due milioni a Prizzi


Condividi

A proposito dell'autore

Maria Pia Scancarello

Da 13 anni laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ha deciso di fermarsi nella sua terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ha fondato una sua agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. E’ appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ha un debole per le giuste cause e per i Mulini a vento. Il suo sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione. Da 13 anni sono laureata in comunicazione e tecnica pubblicitaria. Dopo aver fatto diverse esperienze all’estero, ho deciso di fermarmi nella mia terra siciliana, collezionando anni di esperienza nel campo degli eventi e dell’organizzazione congressuale. Da pochissimo ho fondato una mia agenzia di eventi e comunicazione, la Mapi. Sono appassionata di moda, cinema e spettacolo. Ho un debole per le giuste cause e per i mulini a vento. Il mio sogno? Coltivare e mantenere vivo l’entusiasmo per la vita e per ogni sua piccola forma e manifestazione.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata