Home

Essere Donna All’Università – Oggi si parla tanto dell’essere donna nei diversi ambiti della società. Abbiamo sentito appelli, monologhi, testimonianze, video, da parte di tantissime donne impegnate in diversi settori che hanno voluto dare il loro contributo in occasione dell’approssimarsi della giornata di oggi contro la violenza sulle donne.

La storia che vi raccontiamo oggi non parla di violenza, ma di solidarietà. Non parla di maschilismo ma di uomini e donne che cooperano.

E’ la storia della prima e al momento unica associazione studentesca dell’Università di Palermo,composta esclusivamente da Donne: Intesa Donne.

Essere Donna all’Università. La storia di Intesa Donne

L’associazione nasce nel 2010 ed oggi Intesa donne è una fiorente realtà che opera all’interno dell’Unipa, con un nucleo compatto e competente di giovani donne che insieme collaborano per potere aventi iniziative di sostegno alle universitarie e gli universitari nelle loro problematiche quotidiane, ma anche di sostegno ad una diffusione di conoscenza su temi importanti per le donne, che riguardano la vita, la società e non solo il cntesto universitario.

Le parole di una delle fondatrici dell’Associazione

Ho parlato con Norma, una delle fondatrici dell’Associazione, di cui è stata presidente per 4 anni. Norma adesso non è più una studentessa universitaria, si è laureata e si affaccia al mondo del lavoro, mi dice che si porterà dietro, per tutta la vita il bagaglio di esperienze e di conoscenze che le ha donato far parte di Intesa donne.

“Intesa donne mi ha dato la forza che ho oggi, e che ho acquisito tramite le esperienza fatta all’interno dell’associazione – ci dice Norma Paci, Past President di intesa Donne – Grazie all’associazione ho vinto tante mie insicurezze ed ho scoperto lati della mia persona che non conoscevo. E’ stata una parte fondamentale del mio percorso universitario”.

Parlando con Norma scopriamo che l’Associazione è nata inizialmente con 4 donne, è partita quasi come una sfida, ma poi è andata sempre più crescendo.


Leggi anche: Unipa. Borse di Studio da 6.250 €. Ecco il Bando e la Procedura di selezione


Mi dice una cosa che mi colpisce molto, perché credo sia un po’ la chiave di volta dell’universo femminile “Il mio obiettivo da presidente è stato sempre quello di fare squadra tra donne, di far capire alle donne che non dobbiamo ostacolarci, ma sostenerci a vicenda. Il mio motto è stato sempre: con le donne per le donne!”

In questo concetto c’è davvero tutta l’essenza del mondo femminile e gli ostacoli che ancora oggi troviamo nei nostri percorsi personali e professionali, derivano a mio avviso da tutte quelle donne che non hanno capito che bisogna abbattere il muro della competizione.

Un’altra cosa che mi piace sottolineare di quello che mi ha raccontato Norma circa la nascita dell’idea di Intesa donne, lo voglio fare attraverso una sua frase, che mi ha molto colpita “Abbiamo capito di essere non un valore aggiunto, ma un valore assoluto”.

E questi non potevano che essere i migliori presupposti che la crescita di questa associazione, che questo anno festeggia un decennio.

Le parole della Presidentessa dell’Associazione

La stessa fierezza e lo stesso entusiasmo lo ritroviamo in Martina Uso, attuale Presidente di Intesa donne, con cui abbiamo fatto una bella chiacchierata. Martina ha preso in mano il testimone lasciato da Norma, fatto di anni di esperienze, di battaglia, di condivisioni.

Ci dice che l’attività di Intesa Donne, all’inizio nata anche con l’intento di avvicinare il più possibile le ragazze al mondo dell’associazionismo universitario, togliendo magari l’inibizione e la timidezza di far parte di una associazione a prevalenza maschile.

“Alcune ragazze, soprattutto le matricole- quando per la prima volta si approcciano a questo mondo si sentono più a loro agio se sono circondate da altre ragazze” ci dice Martina – e riescono ad aprirsi e ad esprimersi molto di più”


Leggi anche: Ciclo mestruale-Diritto di sostenibilità


Le studentesse di Intesa Donne, prima della Pandemia si riuniva una volta al mese, adesso lo fanno periodicamente in videoconferenza, gestiscono le loo pagine social promuovendo diverse iniziative.

Il tema della lotta contro la violenza sulle donne è stato da sempre uno dei cavalli di battaglia dell’associazione. E la giornata del 25 novembre ha avuto sempre una grande impertanza per le “Intesine girls”.

“Quest’anno- ci dice Martina per cellebrare la giornata si è pensato all’organizzazione di un seminario su una tematica molto attuale: il Revenge Porn”.

Il seminario è in programma per il 10 dicembre e vedrà l’intervento di diverse fidure che parleranno del fenomeno dal punto di vista giuridico e psicologico”.


Ti potrebbe interessare: Rage Yoga: alcol e parolacce per trovare la pace interiore


Inoltre nell’ambito delle iniziative #ognigiorno25, le ragazze di intesa donne hanno chiesto alle loro colleghe e colleghi di fotografarsi con un elemento rosso addosso o sotto forma di segnale in viso o in altre parti del corpo e ne hanno creato un bel collage.

Il post, alla fine diceva così: “…. Noi siamo qui perché abbiamo l’obbligo di dare voce a coloro che hanno subito maltrattamenti, coloro che non hanno avuto l’opportunità di poter parlare ed insegnare ai propri bambini che l’amore non è questo, che l’amore non è violenza, che le troppe “attenzioni” non sono segno di affetto, che l’amore non colpisce in faccia, MAI.
Insegnare loro questo per essere Uomini migliori domani.
Denunciate sempre, perché come oggi, è sempre #OGNIGIORNO25.”

Essere donna all’Università può significare dunque, non solo seguire lezioni e sostenere esami, ma anche iniziare a dare un serio contributo alla società, imparando attraverso lo stare insieme, che le battaglie, quelle più belle, si vincono tenendosi per mano.


Leggi anche:

Condividi
Scrivi a Younipa, contattaci tramite Whatspp al numero +39 342 802 2234

Per rimanere sempre aggiornati sulla migliore selezione delle occasioni di lavoro, le opportunità più interessanti e tutti gli aggiornamenti sui Concorsi CLICCA QUI per il gruppo Telegram o CLICCA QUI per il gruppo Facebook.

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata