Home

L’Università di Pisa conferisce la laurea honoris causa in Scienze della Pace alla senatrice a vita Liliana Segre. L’annuncio dell’Ateneo oggi in occasione del Giorno della memoria. La cerimonia per il conferimento si terrà il 2 febbraio parzialmente in presenza, nell’auditorium del Polo San Rossore 1938, e online.

A Liliana Segre la laurea honoris causa in Scienze della Pace

Liliana Segre terrà la sua lectio magistralis in collegamento a distanza. La biografia della senatrice, questa la motivazione della laurea, “restituisce il senso più alto di un costante impegno pubblico volto non solo a tutelare la storia e la memoria delle vittime dello sterminio, ma anche a promuovere un’autentica educazione alla cittadinanza e alla pace”.

“In questi anni – ha commentato il rettore Paolo Mancarella – il vincolo di riconoscenza che lega l’Università di Pisa a Liliana Segre si è rafforzato sempre di più Conferirle la laurea honoris causa in scienze per la pace è il nostro modo di dirle grazie per aver tutelato la storia e la memoria della Shoah, facendone uno strumento per alimentare, in primo luogo nei giovani, quei valori di fratellanza e di rispetto in cui il nostro Ateneo si riconosce pienamente”.

“Grazie per aver tutelato la storia”

Tra gli interventi il 2 febbraio, da remoto, ci sarà anche Goti Herskovitz Bauer, reduce di Auschwitz e attiva testimone della Shoah italiana. La laudatio sarà tenuta da Gadi Luzzatto Voghera, direttore del Centro documentazione ebraica contemporanea, e da Noemi di Segni, presidente dell’Ucei.

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata