Home

In Sicilia questo castello è maledetto. Al suo interno esiste un sortilegio. Da brividi.

Nel nostro Paese, soprattutto a Sud, persistono tutt’ora tante leggende, fiabe e superstizioni, legate pure a numerose credenze pagane, che hanno dato il via nel frattempo a numerosi cartoni animati, serie TV e romanzi. I castelli in linea generale sono i luoghi preferiti da chi adora scrivere storie gotiche.

Il segreto del castello
Castello

Tutt’ora esistono tanti appassionati che organizzano gite e viaggi in giro per il mondo, alla scoperta anche di quelli meno conosciuti da visitare e scoprire con calma. A tal proposito nascono come funghi su un prato erboso dopo una super intensa giornata di pioggia tanti blog dedicati ad essi dove numerosi amanti dei manieri dicono la loro pubblicando foto e video.

In Sicilia ne esiste uno che in passato ha trascorso un passato assai luminoso, ma che ora purtroppo è in assoluta rovina. Ciò chiaramente è forte di grande dispiacere per  coloro che  si intendono d’arte e della storia in generale di cui la Regione Siciliana è ricca. Ricordiamoci che un tempo il castello veniva considerato, e pure a buona ragione, un punto strategico e di rifugio, dove la popolazione poteva chiedere asilo.

Sicilia, il castello maledetto che nasconde un terribile segreto

Oggi di esso possiamo notare solo  i ruderi delle torri di guardia collocate a Nord e Sud del prospetto principale, posto dirimpetto al centro urbano. Inoltre un’altra serie la troviamo nella cortina muraria che volge le spalle all’abitato. Qui si è tra l’altro consumata la vicenda dell’appassionata storia garibaldina della Spedizione Dei Mille.

Tuttavia ciò che fa parlare di questo luogo è il nome che pare essere nato da una leggenda. Tuttavia esistono anche versioni contrastanti fra di loro sulla sua origine. Ed è per questo motivo che è anche avvolto da un fitto mistero, oltre che dalla nascita di potenti chiacchiericci. Sapete di quale maniero stiamo parlando?

Il pittoresco borgo marinaro immerso nella tranquillità e autenticità della costiera siciliana | un angolo di paradiso

Il segreto del castello
Castello

Di fasti di un tempo al degrado di oggi

Del castello di Eufemio. Secondo una versione il nome sembra essere stato originato da una leggenda per la quale Eufemio sia stato l’uomo che facilitò la conquista delle truppe mussulmane sul territorio segestano. Un’ altra fonte direbbe che sia invece il nome del nobile proprietario del vicino sobborgo. O ancora si sussurra che il castello sorga sulle tracce rupestri di un forte antico posseduto da un certo Diocle. Esso era denominato Phimeis che poi diede anche il nome all’attuale Calatafimi.

In ogni caso non si sa quale sia la voce corretta e ognuno può pensare quello che vuole. Quel che è certo è che fu un maniero molto importante e che fu però abbandonato a un certo punto, fino ad arrivare allo stato di degrado di oggi. Secondo molti, legati alla superstizione, ciò è accaduto perché in passato nelle sue segrete e carceri vennero compiuti terribile torture e afferrati delitti.

La bellezza del borgo accentuata dalla suggestiva cornice montuosa delle Madonie | paesaggi mozzafiato

Alla scoperta del borgo siciliano: Il fascino autentico delle Madonie

Condividi

AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.