Home

Se si parla di cörsivœ, la prima persona che viene in mente è proprio Elisa Esposito. La giovane ragazza, di soli 19 anni, da settimane propone video su Tik Tok in cui cerca di imitare un modo di parlare simile all’accento milanese.

A far discutere in questi giorni però è uno scivolone che la 19enne ha commesso ai microfoni di RDS Next. Lì la prof del web si è trovata a recitare, in corsivo, i primi versi della Divina Commedia. Ma alla domanda di uno dei conduttori su chi avesse scritto la Commedia la risposta è stata, come direbbero i professori, “scena muta”. 

No, non lo so chi è. Prima che dico cavolate, non ne ho idea“. Questo ha risposto Esposito che pochi giorni fa ha sostenuto la Maturità. Il video come accennato è diventato virale e quindi la 19enne ha risposto a chi l’ha criticata: “State facendo un dramma sulla Divina Commedia quando il 90% degli italiani non sa manco fare due per due. Mollatemi, insegno il corsivo, non letteratura. Non lo sapevate neanche voi. Si scherza eh“.

Quella di Elisa ormai sembra una forma di guadagno vera e propria. Qualche giorno fa, il 2 luglio, ha fatto la sua prima serata da ospite in cui parlava a tutti i partecipanti in corsivo. Il biglietto d’ingresso aveva un costo di 15 euro0, che è salito a 25 qualora si volesse prenotare un tavolo e a 35 per accomodarsi nel prive. Una popolarità che molto probabilmente deriva dalle stesse persone che oggi la criticano. Elisa sarà solo una meteora?

@eli.esposito

si scherza😂 ig: eli.espositoo

♬ suono originale – Elisa Esposito

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata