Home

Una “professoressa” di Varese ha insegnato per oltre 20 anni con una laurea falsa. Sequestrato alla donna un patrimonio per il valore di 350mila euro.

Insegna per 21 anni con laurea falsa: il caso

Gli agenti della Guardia di Finanza di Varese hanno eseguito un sequestro preventivo di beni per 350mila euro ad un’insegnante della provincia di Varese. La donna, per ben 21 anni, ha esercitato abusivamente la sua professione presentando un certificato di laurea falso con il massimo dei voti, 110 e lode. In realtà, non ha mai messo piede all’Università, né si è mai iscritta.

La somma sequestrata si riferisce agli emolumenti erogati da enti pubblici, indennizzi Inps e TFR. Le sono stati inoltre sequestrati oltre 160mila euro su conti correnti, 8 terreni, 2 box, 2 depositi ed un appartamento, oltre all’auto e una moto.

Adesso la donna, che dal 2000 ha ottenuto numerose supplenze in istituti del Varesotto, dovrà rispondere di truffa e uso di atto falso.

ffp2

Prof si rifiuta di indossare Ffp2, gli studenti abbandonano l’aula

“Felicemente dislessica, da ultima della classe a laureata”: la lettera di Martina

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Laureata in Giurisprudenza a Palermo con una tesi di diritto penale, non ho mai abbandonato la mia passione per la scrittura. Curiosa ed ambiziosa, cerco di rinnovarmi continuamente.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata