Home

Chi segue il profilo Instagram Malìa Vibes di Marta e Giulia avrà sicuramente avuto modo di vedere le immagini dell’alba vista dal Foro Italico di Palermo. Infatti, Giulia non si perde quasi mai lo spettacolo unico della natura alle prime luci del mattino. E i followers ogni giorno hanno la possibilità di vedere, dal loro profilo, i mille colori del cielo che lasciano senza parole. Oggi regalano ai lettori di Younipa una bellissima lettera dedicata proprio all’alba.

Una lettera d’amore per l’Alba

A te.

Che mi hai insegnato che esiste un posto giusto nel mondo, per ognuno.

Anche se in fondo io non ci ho creduto mai.

A te che mi hai spiegato che la solitudine non è sinonimo di immenso vuoto, ma di profondo ascolto.

Sei riuscita ad insegnarlo persino ad una come me, una maratoneta della fuga dai silenzi.

Per farla semplice potrei chiamarti Alba ma per me sei molto di più.

Sei la cornice della Gente della Notte, di quelle anime delicate che hanno un’aura speciale e che una volta sorto il sole si nascondono chissà dove.

Sei la culla della mia parte più nascosta, quella  che in pochi conoscono, che hai accolto con rispetto e illuminato con le tue mille sfumature di colori.

A te, Alba!

A te che mi hai insegnato che ogni giorno è un giorno nuovo e se sei caduto ieri oggi non conta più.

A te che ti ho cercato anni senza sapere che eri tu la risposta a tante mie domande.

Le vengo a cercare ogni giorno le risposte, mentre ti aspetto accoccolata sugli scogli e tu ti diverti a disegnare il giorno nuovo con le Nuvole.

E mi hai insegnato anche a regalarle le risposte, grazie alle mille foto che ho collezionato e condiviso con gli altri Marinai di questa vita cosi dolce e a volte amara ma sempre e puntualmente così meravigliosa.

Hai visto? Credevi che le lettere d’amore le scrivessi solo al Mare e invece stavolta è toccato anche a te.

No non solo a te mia amata Alba ma anche a Te che hai letto fino a qui.

Perché se sei arrivato in fondo vuol dire che un po’ le mie parole son le tue e che siamo legati – Io e Te – dall’amore per questa terra delicata che è cura e medicina per i Marinai che ogni tanto perdono la rotta.

Con amore,

Giulia.


Leggi anche:

Chiostro e Chiesa della Magione. Continua il viaggio delle Malìa Vibes

Disabilità che diventa opportunità. La storia di Giovanni Cupidi

Nuovo DPCM. Divieto di lasciare il proprio comune a Natale e Capodanno


Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata