Home

L’irresistibile Pasta con le Sarde: la ricetta per farla alla perfezione | il piacere in un piatto

La Pasta con le Sarde è un piatto tipico della cucina siciliana, ecco l’irresistibile ricetta per farla alla perfezione.

Pasta con le Sarde
Pasta con le Sarde- fonte: web

La “Pasta con le sarde” è un primo piatto tipico della cucina siciliana, in particolare di Palermo, che mescola sapori del mare e della montagna. Questo piatto si prepara utilizzando spaghettoni o bucatini e li si condisce con sarde fresche, finocchietto selvatico, zafferano, pinoli e uvetta, il tutto arricchito da una nota croccante di pane grattato tostato al pomodoro. Questa combinazione di sapori unici unisce la sapidità del pesce, la dolcezza dell’uvetta e l’aroma intenso del finocchietto, creando una vera delizia!

Se desiderate preparare questa prelibatezza anche voi, ecco la ricetta originale della “Pasta con le sarde” alla palermitana, la versione classica e più conosciuta. Anche se richiede un po’ di tempo per preparare tutti gli ingredienti, il segreto per ottenere un risultato eccezionale è utilizzare ingredienti freschi e di alta qualità, oltre a fare attenzione alla cottura della pasta in modo che si impregni completamente di tutti i sapori.

Questa ricetta è perfetta da marzo a settembre, quando il finocchietto e le sarde fresche sono più facilmente reperibili e a buon mercato. Potete servirla sia a pranzo che a cena, ed è adatta anche per occasioni speciali come un pranzo in famiglia la domenica, magari con una fetta di Cassata siciliana o Cannoli per concludere il pasto.

Ricetta Pasta con le sarde

Ingredienti:

  • 400 gr di spaghettoni o bucatini
  • 300 gr di sarde fresche
  • 100 gr di cipollotto fresco
  • 150 gr di finocchietto selvatico1 spicchio di aglio (la ricetta tradizionale vuole aglio rosso)
  • 25 gr di uva passa
  • 20 gr di pinoli
  • 6 acciughe sott’olio
  • peperoncino secco
  • olio extravergine d’oliva
  • 1 bustina di zafferano
  • sale
  • Per la mollica croccante:150 gr di pangrattato30 gr passata di pomodoro40 gr di olio extravergine1 aglio prezzemolo peperoncino secco

Come preparare la Pasta con le sarde

  • Iniziate con la pulizia del finocchietto, eliminando le parti più dure dei gambi. Successivamente, mettetelo a bollire in 3 litri d’acqua. Il tempo di cottura può variare: se il finocchietto selvatico è tenero, bastano 3-4 minuti; se è più tardo, prolungate la cottura a 10-12 minuti.
  • Dopo averlo scolato, conservate l’acqua di cottura da parte. Scolate il finocchietto e schiacciatelo in un colino per eliminare l’acqua in eccesso. Unite il liquido colato dal finocchietto all’acqua di cottura che avevate messo da parte. Tritate finemente il finocchietto.
  • Successivamente, versate la salsa di pomodoro in un mixer, aggiungete un giro d’olio, mezzo spicchio d’aglio tritato finemente, origano, peperoncino e prezzemolo. Frullate il tutto fino a ottenere un composto omogeneo; quindi aggiungete il pangrattato e mescolate bene con un cucchiaio per amalgamare.
  • Setacciate il composto attraverso un colino a maglie larghe o uno scolapasta per eliminare l’umidità, facendo attenzione a raccogliere i residui di cibo nel mixer.
  • Successivamente, versate il composto in una padella, salate e tostate fino a renderlo asciutto e croccante. Ora potete passare alla pulizia delle sarde:
  • Iniziate preparando una ciotola con acqua e ghiaccio. Tagliate la testa, le pinne dorsali e ventrali, e rimuovete la lisca centrale in modo da ottenere filetti di alici integri e non rotti.
  • Sciacquate tutti i filetti nella ciotola con acqua e ghiaccio e, infine, puliteli sotto acqua corrente fredda. Disponeteli su un vassoio foderato con carta assorbente e tamponateli per asciugarli. Infine, dividete ogni filetto in 3 pezzi.

Condimento per la Pasta con le Sarde

  • Iniziate tritando finemente i cipollotti e quindi soffriggeteli in una padella con olio, aglio tritato e acciughe. Quando le acciughe iniziano a sfaldarsi, aggiungete anche un po’ del loro olio e il peperoncino. Fate cuocere per 2 minuti e successivamente versate mezzo bicchiere d’acqua, lo zafferano e i pinoli. Aggiungete anche l’uvetta e il finocchietto. Mescolate bene e lasciate insaporire per un paio di minuti, poi aggiungete le sarde.
  • Se necessario, aggiungete un po’ più d’acqua in modo che le sarde siano ben coperte. Lasciate cuocere per circa 5-6 minuti, assicurandovi che il condimento sia corposo e che le sarde non si sfaldino. Correggete di sale.
  • Nel frattempo, portate a ebollizione l’acqua di cottura del finocchietto con un po’ di sale; se non dovesse essere sufficiente, potete diluirla con un po’ d’acqua aggiuntiva.
  • Cuocete gli spaghettoni per un po’ meno del tempo indicato e poi scolateli direttamente nella padella con il condimento. Lasciateli insaporire per ulteriori 2 minuti, eventualmente aggiungendo un po’ d’acqua di cottura del finocchietto, se necessario.
  • Quando la pasta è pronta, aggiungete un giro d’olio e mescolate delicatamente senza far sfaldare le sarde. Servite la vostra “Pasta con le sarde” ben calda, completandola con la mollica croccante.

La vostra Pasta con le Sarde è pronta, buon appetito!

Un tuffo nel gusto: le Sfinci di San Martino | da leccarsi i baffi

“Chi ciavuru”: lo sfincione palermitano, la ricetta per soddisfare tutti i palati

Condividi


AGGIORNAMENTI

Per tutti gli aggiornamenti invitiamo i nostri lettori a collegarsi alla nostra pagina web Younipa.it , alla nostra pagina Facebook e alla nostra pagina Instagram.

Concorsi pubblici: Tutti i bandi attivi al momento Ricevi sul canale Telegram la rassegna stampa con le ultime novità sui concorsi e sul mondo del lavoro. Prova il nostro tool online per la ricerca di lavoro in ogni parte d’Italia.

NEWS LE NEWS PIU IMPORTANTI Per non perderti tutte le news più importanti raccolte in un unico canale Telegram. Cronaca, politica, sport, cultura, eventi e tanto altro ancora.

GOSSIP: IL nostro canale Telegram dedicato al mondo del gossip Qui per il Gossip

Post correlati


A proposito dell'autore