Home

L’Italia quasi tutta gialla. Rimangono in arancione solo 5 Regioni, ovvero Basilicata, Calabria, Puglia, Sicilia e Valle d’Aosta. Unica Regione rossa è la Sardegna.

Tutte le altre Regioni e Province Autonome sono in area gialla. Lo prevedono le nuove ordinanze che il Ministro della Salute, Roberto Speranza, firmerà in giornata sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia.

Nuovi colori delle Regioni: da quando saranno in vigore le nuove ordinanze

Le nuove ordinanze andranno in vigore a partire dal 26 aprile. Tutte le regioni dunque passeranno al nuovo colore a partire da quel giorno.

L’indice Rt nazionale di contagio del Coronavirus in Italia scende ancora e raggiunge quota 0,81 rispetto allo 0,85 della scorsa settimana. È quanto emerge, secondo quanto si apprende, dall’ultimo monitoraggio settimanale del Ministero della Salute-Iss sull’andamento dell’epidemia per il periodo 12-18 aprile.

Questa settimana si osserva ancora una lievissima diminuzione della incidenza dei casi di Covid-19, pari a 157,4 per 100.000 abitanti (per la settimana 12/04/2021-18/04/2021) contro 160,5 per 100.000 abitanti della settimana precedente (05/04/2021-11/04/2021). Il dato puntuale a giovedi’ – che e’ quello preso a riferimento per le decisioni – sarebbe di 159. Complessivamente, l’incidenza resta elevata e lontana da livelli (50 per 100.000) che permetterebbero il completo ripristino del tracciamento dei casi.È quanto emerge, secondo quanto si apprende,dall’ultimo monitoraggio del Ministero della Salute-Iss per il periodo 12-18 aprile. 

Leggi anche

coprifuoco

Coprifuoco alle 22, i virologi lo “snobbano”: in alcuni casi ha è addirittura dannoso

Bollettino Covid, calano i contagi in Sicilia: i dati nazionali e regionali

Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Avatar

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata