Home

Continuano le minacce e gli insulti nei confronti di medici e politici da parte dei no vax. Ultimo in ordine di tempo l’infettivologo palermitano Antonio Cascio. Il medico, professore del Policlinico di Palermo, è stato preso di mira dai gruppi Telegram, dediti al complottismo, per aver dichiarato che qualora un no vax avesse preso il Covid, si sarebbe curato a sue spese.

Una provocazione, ovviamente, che però ha dato terreno ai no vax per far partire la loro shitstorm nei confronti del medico palermitano. Ora, Cascio, racconta al sito Live Sicilia: “Mi sono arrivati insulti e minacce via telefono, via chat e pure via mail. Io non mi spavento certo degli insulti, ma, davvero, c’è un clima di esasperazione che non fa bene a nessuno”.

E aggiunge: “Mi hanno colpito molto le critiche aggressive e scomposte che ho ricevuto su una piattaforma professionale come Linkedin dove avevo postato l’intervista. Ritengo sia un dovere quello di contrastare le fake news sui social. E’ giusto che io, come uomo di scienza, dia le informazioni corrette e sia anche un punto di riferimento per lo smarrimento di tanti che, naturalmente, in questa confusione, possono sentirsi a disagio”.


Leggi anche: “Troppe minacce, insulti e bullismo”, Orlando blocca i commenti su Facebook


Minacce di morte all’infettivologo palermitano Cascio

Anche dall’Ordine dei medici di Palermo arriva una denuncia forte. “I medici sono sotto pressione e ci chiedono aiuto. Anche in Sicilia cominciano a essere bersagliati dai pazienti negazionisti che pretendono esami gratuiti prima di essere vaccinati contro il covid o il certificato di esenzione per avere il green pass. Al rifiuto sono minacciati di denuncia alla più piccola reazione avversa dopo la somministrazione”.

Quello che succede in Sicilia, accade anche nel resto d’Italia. A Genova il medico di Malattie Infettive Matteo Bassetti addirittura è stato seguito sotto il portone di casa da un no vax. L’aggressore, un uomo di 46 anni, è stato poi denunciato alla polizia per minacce gravi. Il medico ha incontrato l’uomo, che ha iniziato a seguirlo riprendendolo con il telefonino e urlandogli “Ci ucciderete tutti con questi vaccini, ve la faremo pagare”. Bassetti si è allontanato e ha chiamato la polizia. Gli agenti l’hanno identificato e denunciato. Una situazione che tenderà solo a peggiorare. 


Leggi anche:

È scontro tra i docenti Unipa sul green pass, Micari: “Scordatevi i tamponi gratis”


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata