Home

Mondello si prepara a cambiare volto, in vista dei mesi caldi dell’estate, trasformando il lungomare di Valdesi in “rambla” e limitando gli accessi attorno a piazza Mondello. Una delibera della giunta comunale di ieri pomeriggio ha dato il via libera alla pedonalizzazione entro luglio di un lungo tratto di viale Regina Elena, come previsto dai provvedimenti annunciati nel documento programmatico “Palermo SiCura” (ve ne abbiamo parlato qui) e su proposta degli uffici per la Mobilità guidati dall’assessore Giusto Catania.

Aree pedonali e Ztl previste a Mondello

Il provvedimento che – sottolineano dall’amministrazione comunale – avrà carattere sperimentale, si inquadra nell’ambito della riqualificazione della borgata marinara e parte dal fatto che le precedenti sperimentazioni realizzate hanno evidenziato “risultati positivi e riscontri favorevoli sia dai residenti, sia dai commercianti, sia dai fruitori del litorale”. In particolare, la pedonalizzazione interesserà viale Regina Elena da piazza Valdesi a via Torre di Mondello, via Glauco, via Anadiomene, limitando gli accessi dei veicoli alla piazza di Mondello e alla via Piano di Gallo e razionalizzando i sensi di marcia della viabilità d’accesso all’area di Mondello.

La sperimentazione a Mondello

Piazza Mondello (foto Jorge Franganillo)

Strategica per il nuovo piano di pedonalizzazione sarà l’attesa apertura al traffico del nuovo tratto di via Palinuro, che consentirà la connessione tra la via Mondello e la via Galatea snellendo il deflusso da e verso la piazza di Mondello. I lavori sono ormai in dirittura d’arrivo e si attende soltanto il collaudo. L’amministrazione è in questi giorni al lavoro per definire gli ultimi dettagli del provvedimento, con una serie di incontri programmati nei prossimi giorni con la II e la VI Commissione consiliare, la Circoscrizione e i comitati di residenti e commercianti.

Mondello (foto Giulio Giallombardo)

Già nelle scorse settimane, altri incontri propedeutici erano stati organizzati con la partecipazione del vicesindaco Fabio Giambrone e degli assessori Giusto Catania, Sergio Marino, Leopoldo Piampiano e Maria Prestigiacomo. “La pedonalizzazione di Mondello è un fatto atteso da anni – ha commentato il sindaco Leoluca Orlando – che ha richiesto una attenta programmazione anche sul fronte degli interventi strutturali per la viabilità, con il completamento di via Palinuro, ed è certamente uno dei punti di svolta per il rilancio della borgata tanto sul fronte della vivibilità quanto su quello della fruibilità commerciale e turistica”. Convinti dell’importanza del provvedimento anche gli assessori coinvolti: “Il progetto di riqualificazione della piazza da poco finanziato dalla Regione su nostro input – fanno sapere in una nota – contribuirà ulteriormente a ridefinire il volto della borgata per un suo rilancio, con una forte attenzione alla fruizione dolce di tutte le aree”. (Fonte LeviedeiTesori).

Leggi anche:

Palermo cambia volto. Parte demolizione di immobili che ostacolano la vista del mare

Il pozzo misterioso di Palermo

Palermo cambia volto: Al Molo Sant’Erasmo anche un ristorante, previste 25 assunzioni

Condividi

A proposito dell'autore

Avatar

Younipa è l'autore generico utilizzato per le comunicazioni di servizio, i post generici e la moderazione dei commenti.

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata