Home

Altro party in barba al Covid. Questa volta è accaduto a Mondello. Le forze dell’ordine hanno recentemente colto il flagrante cinquanta persone che hanno organizzato una festa in una villa a Mondello.

Solo qualche settimana fa, le forze dell’ordine avevano scoperto una festa sempre a Mondello dentro una limousine. Musica, alcol e decorazioni da discoteca sono state ritrovate in quel caso. Questa volta, invece, il party si è svolto in una delle tante ville che colorano il litorale palermitano.

Gli agenti della Polizia hanno fatto irruzione in una villa in viale Regina Elena, nel cuore di Mondello. Per evitare fughe dall’altra entrata, in via Principe di Scalea, il corpo di Stato ha dovuto circondare interamente la mega abitazione. Come nei grandi film americani.

Festa in villa a Mondello

In quel preciso momento è scattata la corsa a chi riusciva a non farsi beccare. Un certo numero di invitati, come se si stesse giocando a nascondino, ha deciso di rifugiarsi negli angoli più improbabili della residenza.

Gli agenti hanno trovato adulti nascosti fra le piante del giardino per evitare di essere sanzionati. Altri si sono nascosti nelle camere da letto, altri ancora hanno fatto finta di essere lì per protestare per la musica ad alto volume.

I lavoratori in divisa hanno identificato i proprietari della villa che hanno dato la festa e tutte le persone presenti. La polizia sta ora passando al vaglio le singole posizioni per eventuali sanzioni per la violazione della normativa anti-Covid.


Assunzioni a tempo indeterminato per vari profili: Polizia Locale, Istruttori amministrativi ecc. Ecco i Bandi e le info


Condividi

Post correlati

A proposito dell'autore

Alessandro Morana

Mi chiamo Morana Alessandro, classe 2000, palermitano. “non aver paura di sbagliare un calcio di rigore. Non è mica da questi particolari che si giudica un giocatore”

Scrivi

La tua email non sarà pubblicata